We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Mostra documentaria “l’Archivio Amarelli e la nascita dello Stato unitario”. Oggi l’inaugurazione


Il Direttore dell’Archivio dei Baroni Amarelli in simbiosi con la Soprintendenza Archivistica per la Calabria e l’Archivio di Stato di Cosenza, nella ricorrenza del 150° dell’Unità d’Italia, presentano la Mostra documentaria dal titolo “L’Archivio Amarelli e la nascita dello Stato unitario”. La manifestazione, coordinata dal cavaliere del lavoro Pina Amarelli, direttore dell’Archivio dei Baroni Amarelli,  avrà luogo oggi, sabato 30 luglio prossimo alle ore 19,00 nell’Auditorium “Alessandro Amarelli”, nel complesso della fabbrica Amarelli, nell’omonima contrada di Rossano Scalo. La cerimonia di inaugurazione sarà impreziosita dagli interventi di S.E. Mons. Santo Marcianò, Arcivescovo di Rossano-Cariati; Giuseppe Antoniotti, Sindaco di Rossano; Francesca Tripodi, Soprintendente Archivistico per la Calabria; Anna Maria Letizia Fazio, Direttore dell’Archivio di Stato di Cosenza; mons. Francesco Milito, Direttore dell’Archivio Storico Diocesano. Per l’occasione verrà presentato dall’Archivista di Stato Direttore Pier Emilio Acri il catalogo della Mostra, redatto insieme con l’Archivista di Stato Direttore Coordinatore Lucrezia Francesca Leo, Elisabetta Madera e Francesco Scigliano. La mostra fornirà un campione dell’Archivio che è in corso di ordinamento grazie all’impegno fornito dalla Soprintendenza Archivistica e dall’Archivio di Stato di Cosenza, sempre attento alla tutela e valorizzazione del patrimonio documentario, e darà risalto a due insigni figure del Casato: Vincenzio de’ Baroni Amarelli, letterato, avvocato, patriota, maestro di Luigi Settembrini e Fortunato Amarelli, patriota, sindaco di Rossano dal 1860, famoso per aver dato vita alla quotizzazione dei demani comunali. Per la prima volta verranno presentati documenti afferenti al brigantaggio e alla istituzione del Tribunale di Rossano (decreto 1° agosto 1862), che venne ospitato proprio ne piano nobile del Palazzo Amarelli in San Domenico. Una grande iniziativa culturale alla quale seguiranno altre nei prossimi mesi di agosto e di settembre che fanno onore a un Casato presente da mille anni a Rossano e a tutta la Città.

di Redazione | 30/07/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it