We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Nicola Arcella (Cosenza) - Il Peperoncino Jazz festival conquista San Nicola Arcella. Applausi a scena aperta per Luca Aquino & Roberto Cherillo


Metti una magnifica serata d’estate; aggiungici una location d’eccellenza (il centro storico di una delle mete turistiche più apprezzate del Tirreno cosentino) e magiche note che si librano nell’aria e l’alchimia è perfetta.   Mercoledì scorso (13 luglio), in occasione della tappa del Peperoncino Jazz Festival nella suggestiva cornice scenografica della centralissima Piazza Altieri di San Nicola Arcella, dopo il saluto a nome dell’amministrazione comunale da parte del neo sindaco Barbara Mele e la presentazione del direttore artistico del festival musicale più piccante d’Italia Sergio Gimigliano, sono saliti sul palco il pianista Roberto Cherillo e il trombettista Luca Aquino, duo di recente formazione che per l’occasione ha presentato, in anteprima nazionale, il cd “Soffice”.   Il talentuoso pianista castrovillarese e il giovane trombettista beneventano (designato a più riprese dalla critica nazionale come “Miglior Nuovo Talento” del jazz italiano), per un’ora e mezzo hanno letteralmente inchiodato il pubblico alle sedie, dando un saggio della loro abilità improvvisativa nell’affrontare i brani contenuti nel nuovo lavoro discografico appena uscito a loro firma per l’importante label calabrese Picanto Records, progetto artistico originalissimo che ha già fatto il pieno di recensioni positive della stampa specializzata.   La serata è partita all’insegna delle sonorità più forti con una splendida versione di “From the morning”, storico pezzo di di Nick Drake, che dopo un lungo intro a cura di Aquino, impegnato a manovrare la sua loop station e a produrre suoni all’insegna dell’elettronica, ha messo in luce il background rock dei due musicisti, per poi passare a “Eyes & Soul” e “Man Child”, entrambe composizioni originali a firma di Cherillo, intervallate tra loro dall’esecuzione di “Real Life” di Joan As Police Woman, artista conosciuta anche per essere stata per lungo tempo la compagna di Jeff Buckley.   E’ stata poi la volta della dolcissima “The other woman”, brano della indimenticabile Nina Simone, in cui la graffiante voce di Cherillo ha emozionato intensamente i numerosi presenti, così come ha fatto anche nella successiva track, “Memories”, composizione originale scritta a quattro mani dai due musicisti, caratterizzata da un intenso dialogo voce-tromba.   Nel finale, poi, si è tornati alle sonorità rock con una splendida versione di “Voice from the mountain”, altro pezzo storico di Nick Drake, e con la famosissima “All Apologies” dei Nirvana, con un intenso finale voce e tromba che ha fatto letteralmente esplodere il pubblico, che a quel punto ha richiesto a gran voce un bis e che è stato accontentato dai due musicisti che, dopo essersi a lungo consultati tra loro, hanno deciso di riproporre la magica “From the morning”, facendo rivivere l’intensa emozione di inizio concerto.   Alla fine del concerto, che per tutto il corso della sua durata è stato accompagnato scenograficamente da una meravigliosa e luminosissima luna (quasi piena), nell’allontanarsi dalla caratteristica piazzetta di San Nicola scelta come location dell’evento, unanimi sono stati i consensi del pubblico per questo progetto artistico costituito dal semplice ma elegante uso del piano e della voce e arricchito dal moderno utilizzo dell’elettronica, tipico del modo di suonare di Luca Aquino, che gli è valso il grande apprezzamento di tutta la critica specializzata europea.

di Redazione | 17/07/2011

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it