We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Robilotta (Arall): “Anche Lazio pronto per riforma enti locali”


“Anche nel Lazio credo che sia arrivato il momento di fare una legge regionale di riordino dell’intero sistema territoriale come quella proposta dal mio amico Riccardo Nencini in Toscana.”   Lo dichiara in una nota, Donato robilotta, Presidente dell’Arall - l’Associazione regionale delle Autonomie Locali del Lazio.   “Trasformare le Comunità Montane in Unioni di Comuni su base volontaria, incentivare l’associazionismo tra Comuni sotto i 5.000 abitanti per svolgere i servizi essenziali in forma associata, affidare alle Province la gestione di servizi come quello dei rifiuti, evitando la creazione di inutili carrozzoni come le nuove Ato.    Sono queste alcune proposte per semplificare e riorganizzare tutto il sistema territoriale del Lazio: cancellare enti inutili che molto spesso svolgono le stesse funzioni di altri risparmiando alcune centinaia di milioni di euro.    Noi come Arall - conclude Robilotta - faremo la nostra parte e nei prossimi giorni scriverò alla presidente della Regione Renata Polverini per proporre la costituzione di un tavolo politico-istituzionale per discutere nel merito le nostre proposte di riforma”.

di Redazione | 13/07/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it