We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Perugia (Perugia) - Presentata in Giunta la bozza del “Quadro strategico di valorizzazione del centro storico”


E’ stato presentato l’altro ieri, in giunta, dal sindaco e dal vicesindaco, il documento preliminare relativo al “Quadro strategico di valorizzazione “ del centro storico che prevede, sulla base di quanto stabilisce la legge regionale in materia, l’analisi degli interventi e delle potenzialità di sviluppo, l’indicazione del ruolo che il centro storico svolge nel territorio, le azioni strategiche da utilizzare, gli interventi concreti da attivare, le procedure e le modalità per verificare lo stato di attuazione e gli studi di fattibilità con gli strumenti di pianificazione previsti per la loro cantierabilità. Obiettivo del Quadro strategico del Comune, tra i primi in Italia a essere attivato, - riferisce testualmente una nota stampa del Comune di Perugia - è la valorizzazione del rapporto fra centro antico, città moderna e territorio, del rapporto tra forma urbana e ambiente e il rafforzamento del significato e dell’identità dei diversi luoghi. Tutto ciò mediante l’attivazione di strategie di medio-lungo periodo che tengono conto delle linee di mandato del sindaco, della programmazione regionale in materia e dell’ordine del giorno approvato in Consiglio comunale. Definito lo schema organizzativo, il piano fa fronte a un primo importante e articolato quadro conoscitivo del centro storico in termini demografici, sociali, economici e culturali. In altre parole, di quello che è stato definito un “patrimonio collettivo di forte valore identitario”, fatto di risorse naturalistico-ambientali, storico-culturali, economiche e produttive, infrastrutturali e insediative, sociali e di servizio, sociali-simboliche, delle tradizioni e degli eventi. Tra i vari dati riportati, viene definita la popolazione residente al marzo 2011 (10.524, per lo più composta da giovani fra i 30 e i 39 anni di età, a seguire 19-29, 40-49, 50-59, 60-65). Prevalentemente è di cittadinanza italiana, con 8.476 unità (260 cittadinanza cinese, 169 quella albanese, 145 rumena, 853 altro).

di Redazione | 11/06/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it