We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Ancona (Ancona) - La lettura dei grandi autori alla sala audiovisivi


La biblioteca "Benincasa" promuove tre appuntamenti, dal titolo "Leggere per scrivere", dedicati a chi desidera migliorare le proprie capacità di scrittura. Gli appuntamenti, che si terranno nei sabati 6, 13 e 20 marzo 2010 alle ore 17 presso la Sala Audiovisivi di Via Bernabei, saranno tenuti da Massimo Canalini, esperto editoriale, che proporrà ai presenti la lettura di grandi autori della narrativa contemporanea, che possono essere considerati dei veri maestri di stile. L'iniziativa - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Ancona - parte dalla consapevolezza che si impara a scrivere leggendo e che le capacità di scrittura possono essere migliorate dal confronto con grandi maestri. Aperta a tutti senza limiti di età, questa si collega al progetto "Pagine nuove" promosso dalla Regione Marche e dalla biblioteca Planettiana di Jesi in collaborazione con le biblioteche dei capoluoghi di provincia delle Marche. Questo progetto, che intende anche creare un "Osservatorio sulla scrittura giovanile nelle Marche", si rivolge a tutti i cittadini dai 18 ai 40 anni interessati alla narrativa e ha per oggetto la raccolta di testi inediti (racconti e romanzi), in vista di un primo quanto più possibile esteso monitoraggio sullo stato della scrittura nella nostra regione. Maggiori informazioni su "Pagine nuove" si possono trovare in www.comune.jesi.an.it/paginenuove/.

di Redazione | 04/03/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it