We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Avviata l’iniziativa “Adotto un cane perché…”


Avviata l’iniziativa “Adotto un cane perché…”. La campagna di adozione, promossa dal Comune di Sezze, è rivolta ai cani ricoverati presso i canili convenzionati con l’Ente. “L’Amministrazione Comunale – spiega l’Assessore all’Ambiente, Antonio Maurizi – è impegnata da tempo nella lotta al fenomeno del randagismo e all’abbandono dei cani ed animali di piccola taglia. Gli interventi attuati fino ad oggi, purtroppo, si sono rivelati insufficienti ad arginare tali problematiche. Per questo, abbiamo ritenuto opportuno dare avvio ad una campagna di adozione, rispondendo anche alle numerose richieste pervenuteci sia da singoli cittadini che da parte di associazioni animaliste”. A tal proposito – riferisce testualmente una nota del Comune di Sezze - è stato predisposto un apposito vademecum, in cui si riportano le norme che regolamentano l’adozione. Gli interessati, per i quali è richiesta la maggiore età, dovranno presentare domanda al Comune di Sezze, allegando alla stessa la scheda del canile convenzionato indicante le caratteristiche del cane scelto. Potranno essere  adottati non più di due cani. L’Ente Comunale, a seguito dell’iscrizione, avrà l’obbligo di elargire euro 500,00 una tantum in due tranche, di cui la prima al momento dell’adozione e la seconda entro l’anno di adozione. Con il pagamento della seconda tranche del contributo il Comune è sollevato da ogni obbligo. Sarà cura dell’Ente, unitamente al Servizio Veterinario, verificare le condizioni del cane con visite almeno trimestrali e predisporre apposita relazione. L’adottante, invece, ha l’obbligo di riferire al Comune, entro quarantotto ore, ogni fatto o accadimento riguardante il furto, lo smarrimento e lo stato di salute dell’animale le cui cure saranno esclusivamente a suo carico. L’adottante, inoltre, sarà responsabile del cane e delle sue azioni e/o comportamenti; in caso di fuga e del suo ritrovamento lo stesso sarà restituito al legittimo proprietario. In caso di morte, fuga, furto e/o scomparsa dell’animale prima del pagamento della seconda tranche, nulla sarà più dovuto dal Comune. I canili convenzionati con l’Ente sono i seguenti: Clinica Veterinaria “Pacifico” S.r.l. (Via Fontana Murata, 8 – Sermoneta); Centro Cinofilo “Galileo Galilei” (Via Bassianese, 33/35 - Latina). Il vademecum ed il relativo modello di domanda - conclude la nota del Comune - sono reperibili sul sito web istituzionale (www.comune.sezze.lt.it) oppure presso il Comando di Polizia Locale (Via Piagge Marine).

di Redazione | 16/05/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it