We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - Lotta al randagismo mediante l’incentivazione delle sterilizzazioni e il sostegno all’opera dei volontari


Il Comune di Potenza ricorda ai proprietari dei cani, nonché ai cittadini che li detengono e li curano a qualsiasi titolo, che prosegue l’impegno dell’Asp, a effettuare interventi di sterilizzazione gratuita al fine di limitare il proliferare indiscriminato dei cani sul territorio. Si invitano gli interessati – riferisce testualmente una nota dell’ufficio stampa del Comune di Potenza - a prenotare gli eventuali interventi presso gli uffici del: -Comune di Potenza-Ufficio Ambiente –Randagismo 0971.415306 -A.S.P. 0971.310363-0971.310302 -Soc. Coop. E.C.O. 0971.63907 Gli addetti al servizio coordineranno in  sintonia con gli impegni dell’a.S.P. le relative emergenze e  le fasi di programmazione degli interventi previsti.                                  A breve – prosegue la nota del Comune - la Giunta Comunale istituirà un Albo dei Volontari dediti al benessere degli animali, allo scopo di riconoscere il ruolo di pubblico interesse e scongiurare l’intolleranza di alcuni cittadini che non ne comprendono il ruolo. I numerosi volontari riconosciuti dal Comune di Potenza, dediti al benessere canino dopo aver svolto un apposito corso di formazione stanno infatti collaborando efficacemente al controllo del fenomeno del randagismo. Anzitutto, grazie al loro disinteressato aiuto – va avanti il comunicato dell’ufficio stampa comunale - è stato possibile negli ultimi mesi catturare senza violenza e sterilizzare circa 40 cagne. (di recente 4 in un solo giorno, dopo un’attenta e meticolosa osservazione delle loro abitudini). In secondo luogo la loro  generosa azione di sorveglianza e cura degli animali presenti sul territorio evita che i cani si nutrano impropriamente presso i cassonetti, o possano essere veicolo di infezioni e debbano soffrire per mancanza di cibo. E’ ormai assodato infatti – conclude la nota - che un “cane di quartiere” correttamente assistito e curato sul proprio territorio non solo vive in armonia con i cittadini di una data zona, ma costituisce anche un presidio dall’occupazione della stessa zona da parte di altri cani vaganti. 

di Redazione | 14/05/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it