We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Al via il “maggio dei libri”


Prende il via l’iniziativa “Il Maggio dei Libri”. Inizia così presso la Biblioteca Comunale di Sezze Scalo (Via Bari) con la  Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, la nuova campagna nazionale lanciata dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL), istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il compito di divulgare il libro e la lettura in Italia e di promuovere all’estero il libro, la cultura e gli autori nazionali. La Biblioteca Comunale di Sezze Scalo – riferisce testualmente una nota del Comune di Sezze -  attiverà, su invito della Regione Lazio  Assessorato Cultura- Arte e Sport, un vero e proprio Festival del Libro per bambini e ragazzi dal titolo: “Ci vediamo in Biblioteca a Sezze Scalo …”. La lodevole iniziativa, validata dal CEPELL, si svolgerà nel periodo dal 23 aprile al 23 maggio 2011 e sarà realizzata con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sezze, dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Sociali della Provincia di Latina, grazie anche alla stretta collaborazione con l’Istituto Comprensivo Valerio Flacco di Sezze Scalo, il Museo Etnografico del Giocattolo, le Associazioni Poieo e Buna Seara Romania. La manifestazione sarà dedicata ai libri, alle comunità e a tutti coloro che per lavoro e per passione favoriscono questi momenti e rappresenta per l’Amministrazione Comunale di Sezze un’occasione propizia per mettere in campo, attraverso la Biblioteca, la propria offerta culturale. Il Maggio dei Libri nasce sul territorio nazionale, dalle grandi città ai piccoli centri, regioni, province, comuni, scuole, biblioteche, associazioni culturali, case editrici, librerie, circoli di lettori, etc., promuovendo iniziative che si svolgono anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare persone che non leggono abitualmente, ma che possono essere incuriosite, se stimolate nel modo giusto. La denominazione che è stata identificata per la campagna, IL MAGGIO DEI LIBRI, attraverso il nome di un mese che nella tradizione popolare italiana è legato alle feste per il risveglio della natura, rappresenta un richiamo simbolico ai concetti di crescita, di maturazione, maanche di allegria e di piacere. Un altro tema forte che ci si propone di far emergere riguarda il valore sociale e affettivo del libro: portare il libro tra la gente, distribuirlo, farlo conoscere, esaltare tutte le potenzialità perché sia percepito nell’immaginario collettivo come un autentico compagno di vita, per favorire e stimolare l’abitudine alla lettura, elemento chiave della crescita personale, culturale, sociale ed economica. Culmine della campagna  sarà la giornata dedicata alla Festa del libro del 23 maggio, pubblicizzata attraverso lo slogan “Se mi vuoi bene regalami un libro”. Nel periodo dal 23 aprile al 23 maggio 2011 è possibile effettuare prenotazioni per visite guidate in Biblioteca e al Museo Etnografico del Giocattolo.

di Redazione | 30/04/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it