We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Riconoscimenti per l’olearia Geraci


Un'olearia di successo. E' la Geraci di Corigliano Calabro a fare incetta di premi. Dopo l' Oscar Green del 2010 arriva il riconoscimento  dalla prestigiosa Guida Slow Food  che stila da ben undici anni la classifica raccogliendo nelle sue pagine il meglio della produzione olivicola italiana. A fregiarsi della speciale menzione, - riferisce testualmente una nota stampa - sarà il Dop Bruzio l'olio extravergine di oliva che ha ottenuto il riconoscimento di origine protetta, con Regolamento CE n°1065/97, che ne ha disposto anche il relativo Disciplinare di produzione. La qualità di olive, con cui si produce il Dop Bruzio, è la Dolce di Rossano insieme alle varietà Leccino e  Frantoio. Le caratteristiche dell'extravergine rivelano un animo molto fresco e garbato, di oliva giovane con inserti erbacei delicati. L'Olearia Geraci, si conferma così una delle realtà imprenditoriali più all'avanguardia del territorio della Sibaritide. Le produzioni Geraci si presentano ai clienti con una precisa connotazione di qualità e rispetto per la natura grazie a produzioni biologiche che possono definirsi, a ragione, attenti ai cambiamenti climatici e all'ambiente. La Guida agli Extravergini 2011 sarà pubblicata il quattro maggio e a Verona saranno consegnati gli attestati di riconoscimento.

di Redazione | 28/04/2011

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia Thun Rossano bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it