We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Trani (Bari) - I “Dialoghi di Trani” compiono 10 anni e si preparano alla festa


Dal 9 al 12 giugno al Castello di Trani continua il viaggio intrapreso nel 2002 con scrittori, artisti e giornalisti di fama internazionale. Oltre 310 ospiti dall’Italia e dal mondo, 120 mila spettatori, più di 300 giornalisti accreditati, ed una regia tutta al femminile. Questi i numeri a 10 anni  dalla manifestazione più attesa dell’estate culturale pugliese, che dal 2002 richiama, nella suggestiva cornice del Castello Svevo di Trani, autori di diverso orientamento e di diversa provenienza, intorno a domande,idee,  libri.   Sullo sfondo c’è la storia e la passione di un gruppo di donne che hanno trasformato la sala di una libreria cittadina, "La Maria del porto", in un luogo aperto ai lettori, dove fare cinema, teatro, educazione alla cittadinanza, interrogando i protagonisti di ieri e di oggi, e incontrandoli non solo attraverso le pagine di un libro, ma spesso dal vivo. Da qui è partita la scommessa di regalare alla cittadinanza tranese e alla Puglia intera, uno spazio libero di analisi e confronto. L’idea è stata condivisa e sostenuta dalla Regione Puglia e dal Comune di Trani  e suggellata dal plauso dellaPresidenza della Repubblica che vi ha conferito l’alto patrocinio e quest'anno la particolare adesione del Presidente.  I temi trattati nel corso di questi primi 10 anni sono stati i più vari:  guerre e religione, occidente ed oriente, confini, identità o meticciato, uguaglianza e privilegi, consumismo e comunitarismo, società e potere, etica, coscienza e democrazia. Dialoghi, discussioni, conferenze, ma anche esibizioni teatrali e concertistiche di alto livello. I Dialoghi hanno dato la parola a grandi maestri del pensiero come Luciano Canfora, Franco Cassano, Remo Bodei, Salvatore Natoli, Giulio Giorello, Pietro Barcellona, Serge Latouche, Piergiorgio Odifreddi, Marc Lazar, Fernando Savater, Antonio Cassese, Giovanni Sartori, Franco Cardini, Domenico Fisichella,  solo per citarne alcuni. Ma anche a scrittori di fama mondiale come Dacia Maraini, Bjiorn Larsson, Alessandro Baricco, Margaret Mazzantini e a donne e uomini d’impegno civile come Giancarlo Caselli, Roberto Scarpinato, Laura Boldrini, Beppino Englaro, Bunker Roy, Maria Pace Ottieri, Telmo Pievani.   Nell’edizione 2011 altri grandi protagonisti del panorama culturale nazionale attendono il pubblico dei "Dialoghi di Trani" ed una mostra sugli orrori della guerra, per la prima volta in Puglia.

di Redazione | 27/04/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it