We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Modena (Modena) - Aperto il bando per la Summer school Renzo Imbeni


C'è tempo fino al 7 maggio per aderire al bando pubblico che consente a 20 partecipanti e 30 uditori di seguire gratuitamente i corsi della seconda edizione della Summer school Renzo Imbeni, in programma in varie sedi di Modena dal 27 settembre al 2 ottobre (informazioni al numero 059 2032667, all'indirizzo e-mail summer.school@comune.modena.it e nel sito www.comune.modena.it/summerschool). L'intento – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Modena - è offrire un'occasione di formazione avanzata a giovani laureati e laureandi di laurea specialistica (o magistrale) attraverso un percorso di studio e approfondimento sull'Unione europea. La summer school, intitolata al modenese che è stato vicepresidente del Parlamento europeo dal 1994 al 2004, si svolge sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica ed è stata istituita dal Comune di Modena in collaborazione con l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e con il contributo della Fondazione cassa di risparmio di Modena e il patrocinio di Parlamento europeo, Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Comitato delle Regioni e Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Il programma della seconda edizione della summer school Renzo Imbeni, il cui titolo è "L'Unione europea di fronte alle sfide globali", prevede sessioni tematiche giornaliere sui nuovi scenari internazionali, la cultura e la coesione sociale, il cambiamento climatico e i problemi energetici, i processi di integrazione, il rilancio dell'Unione europea come attore politico globale, il governo dei processi economici. Ai partecipanti verrà data l'opportunità di incontrare figure accademiche di alto profilo, insieme a importanti referenti politici e istituzionali. Al termine del corso verranno assegnate 3 borse di soggiorno di studio della durata di quattro mesi dell'ammontare di 5 mila euro ciascuna. I tirocini si svolgeranno presso il Comitato delle regioni, il Parlamento europeo e l'ufficio di Bruxelles della Regione Emilia-Romagna. La direzione scientifica del corso è affidata a Marco Gestri, professore ordinario di Diritto dell'Unione europea alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Modena e Reggio Emilia e direttore del Centro di documentazione europeo.

di Redazione | 24/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it