We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Presentata la pubblicazione sul Castello Carlo V


Si intitola “Il Castello-Fortezza Carlo V di Crotone” la pubblicazione realizzata dal Comune di Crotone sulla storia e le caratteristiche del castello cittadino. Il volume, curato dalla responsabile della biblioteca comunale, Luciana Proietto, e da Valeria Cassano è stato presentato questa mattina presso la Casa della Cultura dall’Assessore all’Identità – Silvano Cavarretta e dal Consigliere delegato al Turismo – Francesco Pesce. Era presente il dirigente del settore cultura del Comune di Crotone - Vincenzo Scalera. La pubblicazione consta di 88 pagine ed è stata realizzata in questa prima fase in 300 copie, ma come sottolineato dall’assessore all’Identità, Silvano Cavarretta, è in programma non solo la ristampa in versione originale quanto la traduzione in più lingue straniere. Una delle principali attività dell’Amministrazione Vallone, negli ultimi mesi, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Crotone - è stata la riscoperta delle ricchezze storiche della città, il loro recupero per una maggiore fruizione da parte della cittadinanza nel tentativo di riavvicinare i crotonesi a luoghi e ricchezze finora rimasti quasi sconosciuti. Tra questi un posto preminente lo ha assunto il Castello Carlo V I primi ad essere interessati da questo genere di “rieducazione” sono i più piccoli: Luciana Proietto ha raccontato che dal 9 gennaio ad oggi sono stati circa 2.200 gli studenti delle scuole elementari e medie di Crotone ad aver visitato il castello, aggiungendo che quotidianamente il personale del Comune impiegato nella biblioteca e nel museo civico accolgono tra i 40 ed i 50 ragazzi con i quali tengono corsi sulla storia della città, del castello e sulla figura di Pitagora. La pubblicazione presentata oggi intende essere uno strumento di ausilio per questo genere di percorso educativo finalizzato al risveglio dell’identità culturale, ed infatti Valeria Cassano ha spiegato di aver scelto un approccio né tecnico-specialistico, che avrebbe potuto risultare pesante per i ragazzi, né puramente turistico: si è scelta una via di mezzo, un linguaggio semplice e scorrevole che procede in ordine cronologico per raccontare i vari periodi e dominazioni attraversati dalla città e le relative evoluzioni subite dal castello fino ad arrivare alla fortezza di oggi. “Con questa pubblicazione” ha aggiunto il Consigliere Pesce “rispondiamo all’esigenza culturale e turistica di raccontare in maniera organica e monografica questo piccolo scrigno della città”. “Con un lavoro di squadra” ha aggiunto l’assessore Cavarretta “l’amministrazione Vallone sta cercando di riempire di contenuti validi e di restituire alla città un luogo ricco di fascino.”

di Redazione | 24/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it