We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amantea (Cosenza) - Notte di Grande Cinema in Piazza San Francesco. La Filmakeritalia gira "L’isola che non c’è" e "Alberi al vento"


Vanno avanti a ritmi serratissimi le riprese di “Alberi al vento” e “L’isola che non c’e’”, i primi due, di tre nuovi cortometraggi, tutti votati alle politiche giovanili, a quelle sociali, alla solidarietà, all’educazione alla disabilità ed all’accettazione di se stessi così da scoprirsi individui sani, equilibrati e responsabili, vere cellule sane della società. Alloggiata presso l’Hotel Principessa, la produzione, messa in piedi e diretta da Melissa Acquesta,- riferisce testualmente una nota stampa -  vede la partecipazione di due bravissimi attori calabresi, professionisti già affermati sul territorio nazionale, Costantino Comito (Squadra Antimafia, il Capo dei Capi, Gente di Mare di Serafini), che interpreta un uomo in continua lotta con se stesso e la volontà e necessità di fare pace con i propri fallimenti in virtù dell’amore per la famiglia e la speranza per il futuro, e Annalisa Insardà (E’ tempo di cambiare di Muraca, Pochi giorni per capire di Fusco e Lettere dalla Sicilia di Gilibertti, l’Ospite segreto di Modugno) duttile ed eclettica, nel doppio ruolo di una moglie innamorata, che si annulla nel tentativo di salvare il marito, e in quello di un’eccentrica scrittrice alle prese con il difficile compito di illustrare con le parole la bellezza del creato a chi non può che sentirlo e “vederlo” in maniera differente. Ai due attori, dalla profonda esperienza e grande presenza scenica, saranno affiancati due giovanissimi attori, vere promesse lanciate, in corsa, sulla strada luminosa del mondo del cinema, Christian Mendicino e la piccola Sara Mendicino, due fratelli cresciuti a pane e teatro, cui sono affidati i ruoli centrali delle storie, ruoli impegnativi sia emotivamente che fisicamente perché incarnazione del tema della disabilità (L’isola che non c’è) e dell’abuso di alcol (Alberi al vento). I corti, nati con la chiara ed unica vocazione all’educazione alla piena integrazione ed accettazione delle persone tra le persone, sono diretti dal talentuoso Luca Fortino, e sulla base dell’altissima qualità e professionalità che ruotano intorno a due storie toccanti e significative, hanno fin dai primi giorni di realizzazione, emozionato e coinvolto tutti gli addetti ai lavori presenti, inglobati nella grande macchina organizzativa che sta dietro ogni film, originari di Amantea e Campora stessa, a partire da Vittorio Mendicino, Presidente della Pro Loco, associata UNPLI, che si è messa a completa disposizione della produzione gestendo, in collaborazione con i Vigili Urbani, la lunga notte di riprese in programma per venerdi 15 Aprile in P.zza San Francesco dove verrà ambientata una delle scene cardine della narrazione, un incidente automobilistico, di Alberi al Vento. La Filmakeritalia infatti offre ai propri fans una chicca senza precedenti e, rendendo omaggio alla fortunatissima campagna di sensibilizzazione contro l’abuso di alcol tra i giovani voluta dalla Provincia di Cosenza, che è alla base del corto PRIMA DEL BUIO, cita se stessa ri-utilizzando lo slogan SE BEVO NON GUIDO, anima dell’intero progetto RIGIOCA, vincitore del concorso nazionale AZIONE PROVINCE GIOVANI 2007. “Il cammino dei corti comincerà con la partecipazione alla stagione dei maggiori festival Nazionali ed Internazionali che sta per aprirsi per poi essere oggetto di adeguata campagna pubblicitaria e veicolazione sulle televisioni regionali e nazionali e, come ci auguriamo” dichiara il Direttore di Produzione  “nelle scuole, nelle sedi di associazioni e consultori, nei centri sociali”

di Redazione | 16/04/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it