We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Serafino Madeo vince il Premio musicale 1^ edizione “Città di Crosia”, 7^ edizione “Giacomo Carrisi”


di ANTONIO IAPICHINO – Il maestro Serafino Madeo è il vincitore del Premio musicale per strumentisti e cantanti, prima edizione “Città di Crosia”, nonché settima edizione “Giacomo Carrisi”. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Crosia e dal Circolo culturale di Mirto, in collaborazione con il Conservatorio musicale “S. Giacomantonio” di Cosenza. Quattro i inalisti, fra gli allievi del Conservatorio di Cosenza che ha curato la selezione iniziale, fra quanti hanno prodotto domanda di partecipazione: Serafino Madeo pianoforte (Mirto - Crosia, 1986), Rodolfo Saraco, pianoforte (Crotone, 1986), Carmine Guido, flauto (Acri, 1982) e  Melania Nuara, pianoforte ( Porto Empedocle, 1982), Luca Mazzulla, clarinetto (Rende, 1989) e Rodolfo Saraco, pianoforte (Crotone, 1986).  Il pianista di Mirto ne ha avuto la meglio rispetto agli altri concorrenti, che comunque hanno dimostrato tanta bravura e hanno ottenuto ampi consensi da parte del pubblico presente nel pala – teatro comunale di via dell’Arte. I lavori sono stati introdotti dal presidente del Circolo, Francesco Rizzo, il quale, dopo i consueti saluti e ringraziamenti ha sottolineato l’importanza della manifestazione, ormai  istituzionalizzata dall’Ente locale. Il Sindaco di Crosia, Gerardo Aiello, ha fatto notare che attraverso queste manifestazioni, che utilizzano il linguaggio universale della musica, si ha la possibilità di sensibilizzare le coscienze, soprattutto dei più giovani. Inoltre il primo cittadino ha fatto notare che è intenzione dell’Amministrazione comunale, per il prossimo anno, attribuire (in parallelo) un premio per i giovani studenti della cittadina ionica. La serata è stata ben coordinata da Antonella Calvelli, direttrice del Conservatorio di Cosenza, la quale ha messo in evidenza, fra l’altro, la valenza sociale e culturale di queste iniziative. Ospite d’onore  è stato Cataldo Perri, medico di Cariati che coltiva dagli anni universitari una grande passione per la musica popolare e la chitarra battente. Prima di un omaggio musicale ha fatto notare come la musica possa interessarsi anche di problematiche sociali e politiche. Infatti ha interpretato il brano “Carrette di mare”, tratto dal suo ultimo cd. L’assessore provinciale, Giovanni Forciniti, oltre a fare un plauso per l’organizzazione della manifestazione, ha preso un impegno: il prossimo anno questa kermesse avrà anche il patrocinio della Provincia di Cosenza.  La serata è stata introdotta e conclusa dalla Banda musicale “Città di Crosia”. La Giuria era composta dai maestri Antonella Calvelli, Daniela Troiani e Salvatore Mazzei.

di Redazione | 12/04/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it