We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Dopodomani il Presidente della Provincia presenterà il progetto “Asylon: Cosenza, la città dell’accoglienza”


Lunedì 14 marzo, alle ore 11, nella Sala degli Stemmi della sede della Provincia, il Presidente Mario Oliverio (nella foto)  presenterà il Progetto “Asylon: Cosenza, la città dell’accoglienza”. Asylon, prevede l’accoglienza e la tutela dei profughi,  conta la Provincia di Cosenza quale capofila di un ampio partenariato locale ed è finanziato dal Ministero dell’Interno tramite il Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell’Asilo. Il progetto – riferisce testualmente una nota della Provincia di Cosenza - è stato finanziato anche per il triennio 2011-2013 ( trentasettesimo posto nella graduatoria nazionale,  primo nella regione ) ed è attivo sul territorio dal 2004, anno in cui l’Amministrazione ha messo a disposizione dell’ente promotore del progetto, l’Associazione Culturale Multietnica “La Kasbah”, l’ex casa cantoniera sita in C.da Concio Stocchi di Rende.   Asylon è rivolto a nuclei familiari ed adulti singoli, per un totale complessivo di 25 posti. Prevede i seguenti servizi: Accoglienza diurna e notturna; Assistenza sanitaria; Orientamento e assistenza legale; Alfabetizzazione della lingua italiana; Iscrizione scolastica e supporto extrascolastico dei minori; Assistenza/disbrigo pratiche burocratiche (codice fiscale, iscrizione anagrafica, iscrizione Centro per l’Impiego);Orientamento all’inserimento abitativo e lavorativo; Attività culturali e ludico-ricreative per i minori;  Iniziative di sensibilizzazione sul tema delle migrazioni e del diritto di asilo. Le attività e i servizi sono erogati dall’ Associazione Culturale Multietnica “La Kasbah”, tramite una regolare convenzione stipulata con l’Amministrazione Provinciale. Il progetto è inserito nello SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), una rete nazionale che coinvolge più di 100 enti locali, coordinati dal Servizio Centrale di Roma. Del partenariato locale fanno parte i Comuni di Lappano, Cosenza e Rende; la Cgil Cosenza; il Centro Rat; l’ISCaPI.   Alla presentazione di “Asylon: Cosenza, la città dell’accoglienza” parteciperanno la Dirigente Antonella Gentile, la responsabile dell’Associazione “La Kasbah” gestore del progetto, Enza Papa, i rappresentanti del partenariato. Porteranno una testimonianza alcuni profughi beneficiari del progetto.

di Redazione | 12/03/2011

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it