We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Centri per le famiglie: due nuovi assistenti sociali


L’Amministrazione Comunale ha dato avvio al Servizio Sociale Professionale territoriale, previsto  come sottoprogetto dei  Centri per le Famiglie, finanziato da un decreto regionale del 2008. Una nota dell’ufficio stampa del Comune di Rossano sottolinea testualmente che grazie al Sindaco Prof. Francesco Filareto e  all’Assessore alle Politiche  Sociali Luigi Giuseppe Caliò (nella foto)   che  hanno creduto fermamente nella necessità di  aumentare i servizi per i cittadini sul territorio, il servizio sociale Comunale si arricchisce di due nuove figure di assistente sociale. Le aree di intervento sulle quali  interverranno  sono quelle previste dal Progetto Centri Famiglia: area anziani, area disabili, area minori e area famiglie. Il servizio sociale opererà per i soggetti più vulnerabili come anziani (oltre i 65 anni), minori (0-18 anni), persone affette da grave handicap fisico-psichico, e farà interventi di tipo amministrativo-organizzativo all’interno dell’ente Comune  finalizzati a raccogliere informazioni sui maggiori problemi dell’area di utenza di propria competenza, a integrare e coordinare servizi diversi, a promuovere iniziative che rendano più efficace anche l’integrazione socio-sanitaria. Il progetto, che consiste nell'avvio di nuovi sportelli sociali per la durata di dodici mesi per dare risposte più tempestive ed efficaci ai cittadini più fragili e vulnerabili, è uno strumento che l' Amministrazione Comunale ha organizzato per dare servizi nonostante il perdurante  blocco delle assunzioni. La Cooperativa L’Aquilone – prosegue la nota del Comune - sarà l’ ente gestore, capofila, e opererà in collaborazione con altri soggetti del Terzo Settore di grande tradizione come l' Opera Padri Giuseppini del Murialdo, l'Associazione Insieme, l'Associazione Sma e l'Associazione Sasso nello Stagno, tutte  presenti sul territorio comunale .La rete integrata dei servizi sociali è ancora fortemente inadeguata alle esigenze del nostro paese. In Calabria – commenta la nota dell’ufficio stampa comunale - ha avuto uno sviluppo dal 2008 grazie all' azione di buon governo svolto dall' Assessore Maiolo.  

di Redazione | 17/02/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it