We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bologna (Bologna) - Il fine settimana al Museo del Patrimonio Industriale


Domenica 18 alle 16, il Museo del Patrimonio Industriale propone la visita “Il velo di seta da Bologna all’Europa” incentrata sul primato che Bologna ebbe quale capitale europea della produzione del velo di seta dalla fine del XIV sino alla fine del XVIII secolo. Il primato della città  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - derivava dalla qualità tecnologica del processo produttivo, raggiunta grazie al "filatoglio o mulino da seta alla bolognese" utilizzato per la torcitura del filo di seta dalla cui lavorazione si otteneva il velo. La macchina, di cui il museo possiede un modello funzionante in scala 1:2, rappresentò la tecnologia più avanzata presente in Europa fino all’avvento della Prima Rivoluzione Industriale. Domani, sabato 17 alle ore 15:30, si svolgerà il laboratorio “La fata elettricità” dedicato ai ragazzi dagli 8 ai 14 anni che, attraverso giochi come “la danza dei forzati”, “il pendolino elettrico” ed “il fulmine in bottiglia”, potranno imparare cos’è l’elettricità e come e perché si manifestano i fenomeni elettrici ed elettromagnetici. L'ingresso al Museo e il laboratorio sono gratuiti.

di Redazione | 16/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it