We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - La Basilicata alla Bit di Milano fra cinema, tecnologia, ambiziosi progetti e due testimonial d’eccezione: Papaleo e Gerardi


La Basilicata si presenta quest’anno alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano (17-20 febbraio). Porta “in scena” (in linea con il leitmotiv “Basilicata bella scoperta”, declinato quest’anno in “Basilicata l’ha vista mai?”, che richiama nella grafica il film Basilicata coast to coast) moltissime novità e tutte di grande impatto. A partire – sottolinea una nota dell’Apt Basilicata - dai testimonial scelti per promuovere durante la kermesse milanese in Italia e all’estero il marchio Basilicata, sinonimo di «turismo di qualità - come sottolinea il direttore dell’Apt Basilicata Gianpiero Perri - che dà al visitatore senso di tranquillità, di sicurezza, la percezione di autenticità legata a una terra con il cuore nella tradizione e lo sguardo proteso verso l'innovazione immersa in contesti paesaggistici mozzafiato e tesori d’arte e cultura inaspettati impreziositi da eventi e spettacoli di qualità e dimensione internazionale che quest’anno si arricchiranno di ulteriori grandi realtà». Rocco Papaleo e Antonio Gerardi, reduci dal grandissimo successo del film rivelazione 2010 Basilicata coast to coast, promuoveranno dunque la regione alla Bit partecipando alla conferenza stampa del 18 febbraio “Basilicata e territorio, nuove forme di narrazione” e incontrando il pubblico nel pomeriggio dello stesso giorno, sempre all’interno dello stand della Basilicata. Un matrimonio vincente quello fra la regione Basilicata e i due artisti anche perché, e parte proprio da questo il titolo della conferenza stampa, «la nostra regione – spiega Perri – ha un rapporto strettissimo con il cinema che conferma la qualità paesaggistica e la forza ispirativa di una terra pervasa di poesia. La Basilicata va quindi narrata anche con nuove forme di produzione artistica e spettacolare e con l’ausilio delle nuove tecnologie, per dare nuove motivazioni al viaggio e offrire ai visitatori esperienze ed emozioni uniche ed originali». E che la Basilicata stia catalizzando in questi giorni di preparazione al grande evento milanese l’attenzione di operatori e media nazionali e internazionali lo testimonia il gran numero di richieste di accredito già pervenute alla segreteria organizzativa da parte di giornalisti della stampa nazionale ed estera alla conferenza stampa del 18 febbraio, a riprova di come la regione, ancora non sufficientemente conosciuta, incuriosisca il popolo dei viaggiatori e di conseguenza quello degli operatori del settore.   Alla Bit si vedrà una Basilicata che proprio per motivare questo popolo di curiosi punterà per questo 2011 su cinema, alta tecnologia, natura, ricco cartellone di eventi, offerta turistica personalizzata di qualità e grandi nuove inaugurazioni, progetti ambiziosi che accresceranno il numero dei cosiddetti “grandi attrattori” turistici di nuova generazione che verranno presentati nei dettagli proprio nel corso della conferenza stampa con un unico obiettivo: rendere più accattivante la meta Basilicata in un mercato turistico davvero molto competitivo trasformando quindi il turismo in una risorsa economica sempre più importante per la regione.

di Redazione | 15/02/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it