We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - PdL, è Antoniotti il candidato a sindaco


<<E’ Giuseppe Antoniotti, già assessore con diverse deleghe nei precedenti governi cittadini di centrodestra, il nome del candidato a Sindaco sul quale il PdL ha raggiunto la massima condivisione. Il partito conferma così>> - sottolinea testualmente una nota del Popolo della Libertà di Rossano - <<la propria compattezza ed unità interne, sottolineando, anche e soprattutto con questa scelta di coerenza, la determinazione e l’obiettivo di guidare, insieme agli alleati della coalizione e con il consenso maggioritario dei cittadini, la Rossano di domani>>. Il comunicato va oltre e mette in risalto che la scelta di individuare in Giuseppe Antoniotti il candidato a Sindaco per le prossime competizioni amministrative, ufficializzata nell’ultima e partecipata riunione del coordinamento del PdL cittadino, tenutasi sabato scorso nella nuova sede di Via Firenze, allo Scalo, è stata accolta e sostenuta dall’intera assemblea con un lungo applauso.  Alla riunione, <<che ha visto numerosi interventi e tutti a sostegno della candidatura Antoniotti, ha partecipato anche l’On. Giuseppe Caputo, nella sua veste di coordinatore vicario provinciale del PdL.Caputo>> - prosegue la nota -  ha ribadito l’importanza politica della sfida delle prossime amministrative nella provincia e nella regione, sottolineando l’impegno che attende il PdL nel saper dare, alle diverse comunità interessate, le risposte più efficaci e vincenti rispetto all’esigenza, ormai diffusamente denunciata dalle popolazioni, di rinnovamento e superamento del fallimento totale  del centro sinistra, a partire dalle città di Rossano, Rende e Cosenza>>. L’unità di intenti del partito, <<ribadita anche dal consenso unanime sulla persona, sulle qualità, sull’esperienza e sul contributo che Giuseppe Antoniotti potrà offrire, insieme agli altri, per rimettere Rossano sulla strada della buona amministrazione, della crescita e dello sviluppo interrotta nel 2006, è stata rafforzata dall’auspicio, sottolineato dall’assemblea, di poter presto condividere questa importante sfida politica, elettorale ed amministrativa con tutti i partiti del centro destra, dall’MpA all’Udc, partito con il quale, del resto, già si condivide l’importante stagione di rinnovamento della Regione Calabria con il Presidente Scopelliti>>. La nota del Pdl rossanese si conclude mettendo in risalto che <<Rossano ha perso cinque anni. Questa Città deve ormai poter ripartire speditamente e nuovamente protagonista, con una classe di governo che ha già dimostrato capacità e qualità sul campo e che, grazie all’apporto di energie e risorse giovani e nuove, saprà rispondere alle tante esigenze ed attese, ivi comprese purtroppo le numerose emergenze che il centro sinistra lascia in triste eredità, a Rossano come in tanti altri territori di questa regione>>.

di Redazione | 08/02/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it