We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Pd, prosegue la fase di riorganizzazione voluta dal segretario Zangaro


“Una nuova fase per il Partito Democratico della nostra città e, di conseguenza, per l’intero Centrosinistra locale. Una fase all’insegna dell’unità per affermare un nostro protagonismo che trova ispirazione nella proposta di un nuovo metodo caratterizzato da una idea della politica meno dirigista, più attenta espressione della complessità e delle intelligenze capaci di relazioni feconde, in grado di imparare dagli errori, mobile nei gruppi dirigenti, maggiormente in grado di sapersi rapportare con i cittadini e il territorio. Una fase – riferisce lo stesso Zingaro in una nota -  che abbiamo già annunciato ed auspicato nei giorni addietro e che stiamo iniziando a concretizzare con l’avvio di una discussione che riteniamo possa avere tutti i crismi della lealtà e della propositività”. È questo l’obiettivo proposto dall’arch. Leonardo Antonio Zangaro, segretario dimissionario cittadino del Pd, circa la situazione in atto all’interno del partito leader della coalizione di Centrosinistra. “Un obiettivo che si sta tentando di portare avanti con tutte le forze ed energie possibili, consci – spiega Zangaro – che solo con l’unità del partito si possono conseguire risultati lusinghieri e duraturi nell’interesse esclusivo della città prima ancora che in termini di mera crescita di carattere elettorale e politico. L’assemblea di lunedì sera è stata molto partecipata, sia da parte di iscritti che di simpatizzanti, ed è stata incentrata su un confronto proficuo, leale e sincero. Unanime la volontà di traghettare il partito, da parte del sottoscritto nelle vesti di segretario dimissionario, fino alla fase congressuale nell’ipotesi che questa si svolga entro la fine del prossimo mese di maggio; in altro caso, ossia di prolungamento dei tempi della fase congressuale per la designazione dei nuovi organismi di partito, si procederà con la costituzione di un comitato ad hoc. Numerose le questioni affrontate, prima fra tutte la riorganizzazione del Pd coriglianese ripartendo dalla designazione degli attuali incarichi, ivi compreso quello del capogruppo, peraltro non eletto all’unanimità in illo tempore, la cui figura e funzione deve essere di vitale importanza quale anello di congiunzione tra il gruppo dirigente del partito e il gruppo consiliare del medesimo”.

di Redazione | 15/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it