We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bari (Bari) - Il Sindaco ha incontrato a Palazzo di Citta’ il piccolo Luigi, talento di “Ti lascio una canzone”


Il sindaco di Bari Michele Emiliano ha incontrato a Palazzo di Città, il piccolo Luigi Perchiazzi, protagonista in queste settimane della trasmissione  “Ti lascio una canzone”, condotta da Antonella Clerici. Luigi Perchiazzi è barese, ha dieci anni e una voce straordinaria. Dal 27 marzo si esibisce nel varietà del sabato sera di Rai Uno in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli. Insieme ad altri 34 giovani talenti di età compresa tra i 7 e i 15 anni, provenienti dalle scuole e accademie di canto di tutte le regioni d’Italia, Luigi Perchiazzi – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  interpreta canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana, accompagnato da un’orchestra dal vivo di trenta elementi, diretta dal maestro Leonardo De Amicis. Il sindaco ha avuto modo di manifestare a Luigi e ai genitori, che lo hanno accompagnato, sostegno e incoraggiamento per questa esperienza che stanno vivendo. Nell’augurare “in bocca al lupo” a Luigi, il sindaco gli ha anche regalato il gagliardetto della città di Bari e il libro sugli Ultras, essendo il piccolo un grande tifoso della squadra bianco-rossa. Luigi ha ricambiato intonando uno dei cori storici del Bari e alcuni brani con cui ha esordito in televisione, raccogliendo da parte dei presenti applausi e grandissimi complimenti.  

di Redazione | 15/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it