We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Nuovo ospedale unico, tenuto un altro incontro


Si è tenuto nei giorni scorsi un nuovo incontro operativo presso il Castello ducale per ciò che riguarda le iniziative da mettere in campo rivolte alla realizzazione del nuovo Ospedale Unico della Sibaritide. All’incontro organizzato e voluto dalle Amministrazioni comunali di Corigliano e Rossano, hanno preso parte i sindaci, Pasqualina Straface e Francesco Filareto, il Presidente dell’Amministrazione provinciale, Mario Oliverio, il Parlamentare, Giovanni Dima, i rappresentanti del Comitato Pro Ospedale, oltre a tecnici ed amministratori delle due città e della Provincia. Nel corso della riunione – riferisce testualmente una nota dell’ufficio stampa del Comune di Corigliano - il Sindaco, Pasqualina Straface, ha ribadito la volontà istituzionale di confermare località Insiti quale sito prescelto per la realizzazione della nuova struttura, volontà, tra l’altro, ribadita anche dal Sindaco di Rossano, Francesco Filareto. Si è voluto ribadire ciò anche alla luce di quanto emerso nei giorni scorsi presso la Regione Calabria a seguito dei sopralluoghi fatti dalla Società Infrastrutture Lombarde. Accanto a ciò nel corso della riunione le amministrazioni presenti hanno confermato gli impegni assunti già in precedenti incontri riguardo la volontà di realizzare tutte le opere di urbanizzazione primaria necessarie affinché la struttura possa operare nella sua piena funzionalità. Si è fatto riferimento alla rete idrica, fognaria, al settore viario e ai necessari sottoservizi. Le Amministrazione Comunali di Corigliano e Rossano si sono impegnate a realizzare queste opere di urbanizzazione, per ciò che concerne, invece, l’assetto viario con la realizzazione della strada di collegamento tra vecchio tracciato e nuovo tracciato della SS 106, il Presidente della Provincia, Mario Oliverio, ha confermato la volontà dell’Ente verso la realizzazione di questa opera, tanto che all’incontro di questa mattina, accompagnato da alcuni tecnici della Provincia, ha presentato delle cartografie che illustravano gli intendimenti dell’Ente. Così come il Parlamentare, Giovanni Dima, - prosegue la nota - ha ribadito gli impegni dell’Anas a realizzare quegli interventi necessari alla messa in sicurezza della nuova S.S. 106 in prossimità dell’area dove dovrà sorgere il nuovo Ospedale. Nei prossimi giorni i comuni di Corigliano e Rossano unitamente alla Provincia chiederanno un incontro al Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, nel corso del quale puntare alla realizzazione di una Accordo Quadro di programma che veda l’Ente Regione direttamente coinvolta nella realizzazione di quelle opere di cui si diceva in precedenza.  “Sono soddisfatta – ha affermato al termine dell’incontro il Sindaco di Corigliano - Pasqualina Straface- per quello che siamo riusciti a produrre nel corso di questo incontro. Da parte nostra c’è il massimo impegno e non lasceremo nulla di intentato, perché come ho avuto modo di ribadire anche in altre circostanze, è nostra intenzione procedere a verifiche costanti, anche perché la nostra speranza è che il Nuovo Ospedale della Sibaritide venga realizzato al più presto”.

di Redazione | 25/01/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it