We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Un anno e mezzo di attività amministrativa: L’assessore Loria traccia un bilancio sull’edilizia scolastica


di ANTONIO IAPICHINO - A un anno e mezzo dall’insediamento dell’esecutivo comunale, l’assessore alla Pubblica istruzione, Natalino Loria, ha tracciato un bilancio sulle attività svolte dal suo assessorato, in tema di edilizia scolastica. Loria ha sottolineato che immediatamente ha effettuato una ricognizione capillare sullo stato in cui versavano gli edifici scolastici. Ha evidenziato che le scuole da gestire sono cinque, di cui quattro di proprietà del Comune e una in affitto. <<Tutte le strutture presentavano gravi problemi di infiltrazione d’acqua piovana dai tetti con conseguente umidità e muffa>>. Fra i primi interventi, tra mille difficoltà, Loria si è adoperato per <<costruire su ogni scuola un tetto, per risolvere una volta per sempre il problema>>. Ha spiegato che <<i bagni si presentavano con gravi carenze igienico sanitarie. Non si effettuava una pitturazione da oltre quattro – cinque anni. L’acqua calda per i più piccolini non esisteva affatto. La pulizia all’esterno era davvero mediocre. L’assessore ha proseguito con un elenco di finanziamenti ottenuti, e poi ha citato i vari progetti approvati. Ha continuato con i diversi lavori eseguiti, fra cui , interventi di riparazione e revisione di tutti i plessi scolastici, messa in funzione dei pannelli solari sulle scuole di Via dell’Arte, Sorrento e scuola media. Conclude con la pavimentazione del cortile della scuola media “V. Padula”.

di Redazione | 24/01/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it