We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - L’Accademia dei Bardi di nuovo in scena “Tra Me… e …me”


Dopo il debutto avvenuto a fine marzo al teatro San Girolamo di Castovillari, I Bardi a grande richiesta replicano martedì 20 aprile alle ore 21 al Sybaris di Castrovillari con la punta di diamante di questa stagione: “Tra me e me” spettacolo teatrale in atto unico, Sarà una sorta di viaggio che il protagonista "Gian Giacomo Maria" compie condividendo con il pubblico in sala la sua vita, la vita di un uomo del sud, che malgrado tutto riesce a vivere degnamente, dagli amori vissuti al matrimonio, dalle vacanze con la famiglia al lavoro, tutto in chiave ironica e sarcastica ma che cela una forte malinconia per non aver vissuto sempre e fino in fondo ciò che la vita gli dava. I monologhi del protagonista  - riferisce testualmente una nota della  Segreteria dell’Accademia Rachele Sposato -  si alterneranno tra i dialoghi con la sua coscienza, alle gag divertenti con i personaggi che transiteranno nella sua vita, anzi meglio che attraverseranno la sua vita e lo porteranno alla vecchiaia, dove ormai stanco e vecchio decide di tagliare i ponti con tutto e tutti da quel momento si congeda da tutti e rimane in silenzio fino ad aspettare la morte, ma malgrado tutto anche la morte gli riserva una brutta sorpresa... “Tra me e me”, nasce dopo un attento studio riflessivo su quella che è la vita di ogni essere umano, i sogni, le aspettative, gli amori. Un attento studio, e riflessione che ogni essere umano dovrebbe fare prima di compiere l’ultimo viaggio, ed’è proprio quello che Gian Giacomo Maria, fa, ricordando la sua vita, senza mai però un rimpianto. “Tra me e me”, trae ispirazione da: “Gli esami non finiscono mai” di Eduardo De Filippo, anche se le scene e le ambientazioni sono diverse, si nota nelle parole del protagonista tutta una serie di analogie a quelle di “Guglielmo Speranza”, il protagonista del grande capolavoro eduardiano. A differenza di Guglielmo però, Gian Giacomo Maria, non viene da una famiglia nobile, e ne tanto meno sposa una ricca ereditiera, quindi quel poco che la vita gli da, lui lo paga caramente con il sudore della fronte. Gian Giacomo Maria, però può contare sulla sua coscienza, che di tanto in tanto gli da dei consigli e si intromette nella sua vita privata. “Tra me e me”, a firma del poliedrico Pippo Infante, non è che l’ultima delle grandi perle che questo artista meridionale riesce a dare al pubblico che lo segue. Con questo spettacolo si apre un nuovo orizzonte artistico per l’Attore e regista castrovillarese, infatti a Ottobbre lo vedremo nelle sale cinematografiche italiane con il film “Briganti”, Prodotto dalla G.F.T. Planet production e Gaetano Tolomeo, in collaborazione con Ita network e Paestum Tv. Il film verrà girato in Campania e più precisamente nel Cilento, a firma di Pippo Infante ed Enzo Morzillo. “Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me e che mi seguono in questa mia passione, dagli amici di sempre agli attori della mia compagnia” Queste le parole del Regista che continuando dice: “Ancora non ci credo, sono partito a fare cag spiritose a suola con i compagni di classe e ora debutterò sul grande schermo, ringrazio specialmente il Produttore Gaetano Tolomeo”. I personaggi dello spettacolo “Tra me e me” saranno: Camillo Maffia, Mauro Manzo, Emanuela Ortale, Elena Bruno, Pino Cesarini, Giuseppe Cantore, Domenico Di Vasto, Leonardo Gatto, Giuseppe Carriuolo, Francesca Annicchiarico, Viviana Bianco, Alessandro Calvosa, Gabriele Corticelli, Cristan Alessandria. Lo Spettacolo sarà in collaborazione con l’Associazione Musicale San Giuliano di Castrovillari.

di Redazione | 14/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it