We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Riconversione centrale, il Sindaco invia una lettera all’Amministratore delegato dell’Enel


Il Sindaco di Rossano Franco Filareto (nella foto) ha inviato ieri una lettera all’Amministratore Delegato Società Enel Spa Fulvio Conti, al Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, al Presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio, ai Sindaci del Nord- Est della Calabria, alle Organizzazioni Sindacali, alle Organizzazioni Imprenditoriali e al C.O.D.I.S  Sibaritide, con la quale invita tutti i soggetti destinatari ad un tavolo interistituzionale per discutere della riconversione, eco-sostenibile della centrale Enel di Rossano. Di seguito si riporta il testo integrale della missiva.   “Il silenzio che è calato sul destino dell’impianto elettrico Enel rossanese preoccupa non poco, perché lascia presagire un atteggiamento di scarso interesse verso una struttura produttiva di sicura valenza per il nostro territorio. In presenza di tanto, credo responsabilmente di proporre l’attivazione di quel tavolo interistituzionale che avevo invocato in tempi non sospetti. All’epoca si convenne sulla necessità di avviare alcuni incontri propedeutici ad una concertazione la più ampia possibile, in grado di far discutere tutti i soggetti interessati al problema. Le cronache dei mesi passati riportano le ragioni di ciascuno, che non possono, però, rimanere come mero atto di principio individuale, stante l’importanza della posta in gioco sul piano  sociale delle prospettive produttive, della tutela-valorizzazione della risorsa ambiente. Il Comune di Rossano è rimasto sempre aperto al confronto costruttivo, bandendo, però, l’apriorismo legato ad esigenze aziendalistiche connesse a contratti per la fornitura di fonti energetiche, che prescindono dal contesto in cui avverrà l’utilizzazione delle stesse e che non sono assolutamente compatibili con le vocazioni e il modello di sviluppo sostenibile del territorio. Volendo bandire ogni elemento polemico, si ritiene utile fissare un incontro interistituzionale con le SS.LL in indirizzo, per riaprire il confronto e addivenire a conclusioni definitive e chiare sul futuro della centrale Enel di Rossano nel rispetto delle decisioni espresse dalle Istituzioni territoriali. Ritengo non si possa rinviare oltre questo momento concertativo, a meno di voler manifestare ostili chiusure verso il territorio e i suoi attori sociali, politici, istituzionali. Resto in attesa di possibili date di gradimento, possibilmente nella prima decade del prossimo febbraio. Il Sindaco Francesco Filareto>>.

di Redazione | 22/01/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it