We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Perugia (Perugia) - Al via un ciclo di seminari sulla conservazione delle opere d’arte contemporanee


E’ cominciato con un incontro alla Sala della Vaccara il progetto internazionale “Futurocontemporaneo – Materiali, metodi e memorie per la conservazione delle arti del XX e del XXI secolo”, che si svolgerà  nei prossimi tre giorni in Umbria. Il progetto affronta i problemi connessi alla salvaguardia e al restauro delle opere d’arte contemporanee. All’incontro, un workshop su “Conservazione e restauro contemporaneo”, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  hanno partecipato rappresentanti istituzionali, direttori di musei, restauratori e conservatori provenienti dalle regioni italiane (Veneto, Puglia, Calabria e Umbria) e dai paesi dell’area balcanica (Bosnia Erzegovina, Macedonia, Montenegro, Serbia) che fanno parte del progetto. Nella mattinata sono stati affrontati alcuni aspetti tecnici del restauro e della conservazione. Vittoria Garibaldi, soprintendente ai beni storici e artistici dell’Umbria ha parlato del vasto patrimonio artistico contemporaneo della nostra regione, mentre Antonella Pinna della Sezione Musei Regione Umbria ha sottolineato le molteplici attività culturali ed espositive museali nel nostro territorio. L’intervento di Alessandra Barbuto, storico dell’arte, ha riguardato soprattutto il museo MAXXI di Roma che sarà inaugurato il prossimo 27 maggio. Infine, il professor Antonio Sgamellotti, docente al Dipartimento di Chimica dell’Università di Perugia si è soffermato sulle moderne tecniche di tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo e sulla diagnostica non invasiva nell’arte. Al termine della sua relazione, è stato visitato il laboratorio mobile “Molab” per la diagnostica. Nel pomeriggio è prevista la visita al Fuseum, con l’intervento di Fedora Boco, storica dell’arte Fondazione Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”. I seminari si concluderanno con una tavola rotonda giovedì prossimo, 15 aprile, a partire dalle ore 9.30, presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini. Vi parteciperanno, oltre alle istituzioni nazionali e territoriali che hanno contribuito alla realizzazione dell’Accordo di Programma Quadro, esperti della materia (restauratori, conservatori e direttori di museo). Dal confronto si cercherà di trarre le somme di questa complessa esperienza Il percorso ha preso il via lo scorso novembre in Veneto con una serie di workshop. L’iniziativa è realizzata dal Comune di Perugia, in qualità di soggetto attuatore per conto della Regione Umbria, in collaborazione con la Regione del Veneto

di Redazione | 13/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it