We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Nomina Vescovo Valentinetti alla Presidenza Ceam, gli auguri del Sindaco Mascia


“La nomina del vescovo della diocesi di Pescara-Penne Tommaso Valentinetti alla Presidenza della Conferenza episcopale abruzzese e molisana rappresenta una nota di merito e onore per il nostro territorio e per la regione tutta, a testimoniare l’intenso lavoro e l’impegno profuso ogni giorno dalla nostra comunità cattolica nella promozione dei valori più autentici della famiglia, della fede e della solidarietà. Al vescovo Valentinetti va la stima e l’augurio di un sincero buon lavoro dell’amministrazione comunale, oltre che il ringraziamento per aver conferito nuovo prestigio, attraverso la sua carica, alla nostra città”. Lo ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia (nella foto) in riferimento – sottolinea testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - al nuovo incarico andato ieri al Vescovo Valentinetti, scelto quale nuovo Presidente del Ceam. “La Conferenza episcopale di Abruzzo e Molise – ha detto il sindaco Albore Mascia – rappresenta un organismo di assoluta rilevanza, è sostanzialmente il primo interlocutore privilegiato nei rapporti tra pubblica amministrazione e chiesa, è l’interfaccia che ha spesso il ruolo di ricordare a noi amministratori i nostri doveri primari, ossia lavorare a servizio del bene comune, di tutti i cittadini, rispettando i valori assoluti della solidarietà e della fratellanza, operando accanto agli ultimi per garantire giustizia, equità e democrazia, e soprattutto sostenendo quanti stanno attraversando una fase estremamente difficile e delicata della propria esistenza. Sin dal nostro insediamento abbiamo aperto un’interlocuzione privilegiata e costante con la Diocesi, nella persona del vescovo Valentinetti e del Direttore della Caritas Don Marco Pagniello, con i quali, insieme, siamo riusciti a portare avanti progetti importanti: mi riferisco all’avvio dei lavori di realizzazione del nuovo dormitorio di via Alento, per dare una sistemazione ai senzatetto stanziali della nostra città, e, nell’attesa, alla continua collaborazione per dare comunque una sistemazione dignitosa ai nostri senza fissa dimora. Un rapporto che ci ha permesso in breve tempo di inaugurare il servizio doccia di via Gran Sasso, di promuovere una serie di interventi mirati, dedicati alle famiglie numerose che, senza essere censite dal servizio delle Politiche sociali, rischiano di andare a ingrossare l’esercito dei ‘nuovi poveri’. Una collaborazione, quella esistente tra Comune e Caritas, che ci ha anche permesso di avviare il progetto del microcredito rivolto a coloro che, usciti dal mercato del lavoro, vogliono tentare di reinserirsi e potranno ottenere dal pubblico quella spinta per riprendere un cammino interrotto, godendo di quella fiducia e quell’appoggio che le normali istituzioni bancarie hanno talvolta difficoltà a garantire. Sono certo che tale collaborazione e tale lavoro congiunto potrà d’ora in avanti solo continuare a crescere, grazie anche al nuovo incarico affidato a Monsignor Valentinetti, godendo di ulteriori stimoli, considerando tra l’altro che il Ceam è, a sua volta, la voce dei vescovi abruzzesi all’interno della Conferenza episcopale italiana. L’amministrazione comunale di Pescara, dal proprio canto, conferma la propria massima disponibilità nel raccogliere suggerimenti e valutazioni da parte del Ceam”.

di Redazione | 07/01/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it