We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Reggio Nell'emilia (Reggio Emilia) - 150° dell’unita’ d’Italia, le celebrazioni di domani su maxischermi e in diretta web e tv


Le cerimonie in Sala Tricolore e al Teatro Valli, previste per la mattina di domani, 7 gennaio, giornata di apertura delle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sono  strettamente ad invito per motivi di sicurezza. I posti – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Reggio Emilia - sono stati riservati ad autorità nazionali e locali, associazioni combattentistiche, stampa e studenti.   I cittadini avranno tuttavia molteplici opportunità di partecipare ai festeggiamenti che ricordano la nascita del Tricolore a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797.   Alle ore 9.45 in piazza Prampolini, al di là delle transenne, si potrà assistere direttamente all'alzabandiera.   Maxischermi Tutta la cerimonia verrà proiettata dal maxischermo in piazza Martiri del 7 luglio (dalle ore 9.30). Inoltre in Sala del Tricolore (dalle ore 11, terminata la prima parte della cerimonia) si potrà assistere su maxischermo alla diretta della cerimonia dal Teatro Valli (ingresso alla Sala del Tricolore libero fino a esaurimento posti).  Gli schermi trasmetteranno anche il concerto dell'Orchestra della Rai dalle ore 12.      Dirette televisive, radio e internet Telereggio e Teletricolore trasmetteranno in diretta tutta la cerimonia, dall'alzabandiera fino all'inizio del concerto delle 12.   Rai Uno (a cura di TG Uno e Rai Quirinale) trasmetterà in diretta il discorso del presidente Giorgio Napolitano al teatro Valli previsto per le ore 11.30 circa. Rai Storia e Rai Radio Tre trasmetteranno il concerto dell’Orchestra della Rai in programma al Teatro Valli alle ore 12.      Nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, al teatro Cavallerizza di viale Allegri, diretta di Radio Tre della prima trasmissione Fahernheit Speciale Tre colori, dedicata all'Unità d'Italia. Ingresso libero fino a esaurimento posti. La trasmissione propone un pomeriggio di idee, musica e spettacolo condotto da Marino Sinibaldi e organizzato in collaborazione con la Fondazione I Teatri. Parteciperanno: Paolo Rumiz, Nadia Urbinati, Lucy Riall, Emilio Franzina, Gianni Oliva, Arianna Arisi Rota, Elena Pirazzoli, Maurizio Maggiani e Mimmo Cuticchio.   Sul sito web www.reggioemila150.it verranno trasmesse in diretta streaming tutte le celebrazioni ufficiali della mattina del 7 gennaio dalle 9.45 alle 12 (escluso quindi il concerto della Rai programma al teatro Valli).       Repliche e approfondimenti televisivi sul Tricolore su Rai Storia Dixit   Rai Storia Dixit, in collaborazione con la struttura Rai 150 anni dell'Unità d'Italia e Giovanni Minoli, proporranno dopo il 7 gennaio una serie di appuntamenti dedicati alle celebrazioni del Tricolore di Reggio Emilia.   domenica 9 gennaio, ore 21-23 (e in replica il 13 gennaio alle ore 15) Puntata di Dixit Stelle dedicata al concerto per il Tricolore (replica del concerto del 7 accompagnata da un approfondimento)   lunedì 10 gennaio, ore 21-23 Puntata del ciclo Storia d’Italia, seguita dal Faccia a faccia di Giovanni Minoli con Paolo Peluffo, del Comitato per i 150 anni, arricchito di immagini degli eventi di celebrazione del Tricolore.   mercoledì 12 gennaio, ore 21-23 (e in replica il 16 gennaio alle ore 15) Puntata di Dixit Fatti dedicata al racconto delle manifestazioni di Reggio Emilia del 7 gennaio: le due mostre sulla bandiera, l'arrivo del Presidente Napolitano, l'alzabandiera, i discorsi del Presidente e delle altre autorità, etc.

di Redazione | 06/01/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it