We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Perugia (Perugia) - In Corso Vannucci concerto della Banda nazionale Garibaldina di Mugnano


Il Consiglio Comunale di Perugia, in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ha patrocinato il concerto della Banda Nazionale Garibaldina di Mugnano – “Caduti per la patria”, che, diretta dal Maestro Francesco Verzieri, nei giorni scorsi ha animato il centro storico del capoluogo umbro. La Banda è sfilata per Corso Vannucci per poi fermarsi di fronte a Palazzo dei Priori ed eseguire un repertorio musicale esaltante il tema della manifestazione con brani ormai entrati nella nostra tradizione, da “La bella Gigogin” a “Il Piave” alla “Sventola bel tricolore” per finire con l’Inno di Mameli. A concerto concluso, sempre di fronte a Palazzo dei Priori, ha avuto luogo una breve cerimonia commemorativa. Erano presenti i due Vicepresidenti del Consiglio Comunale, Andrea Romizi e Valerio Branda, ed i Consiglieri Renzo Baldoni (PdL) e Francesco Mearini (PD). Il Vicepresidente, Consigliere Andrea Romizi, ha ringraziato i musicisti ed ha affermato: “Il Consiglio Comunale di Perugia ha voluto questa manifestazione per più di un motivo. Oggi siamo qui per ricordare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia ed anche la partecipazione dei perugini alla lotta per l’indipendenza, sia con i “Cacciatori del Tevere”, poi confluiti nei “Cacciatori delle Alpi”, sia con la rivolta del 20 giugno 1859, in cui molti nostri concittadini persero la vita”. “In una fase storica nella quale”, ha proseguito Romizi, “sembra avere il sopravvento una visione egoistica, la paura degli altri e la diffidenza verso le Istituzioni, oggi è un’ottima occasione per riaffermare quei valori storici fondanti quali l’unità nazionale, il senso della “comunità”, la fiducia verso gli altri ed il senso di appartenenza ad una storia comune che deve unire e non dividere per guardare con più ottimismo al futuro”. Romizi ha anche ricordato la gloriosa tradizione della Banda Nazionale Garibaldina di Mugnano – “Caduti per la patria”, nata nel 1924 per volontà di un gruppo di ex combattenti, artigiani appassionati di musica. Nella storia del gruppo musicale, fra i direttori spicca Mariano Bartolucci, autore di “Mugnano”, l’inno ufficiale della Banda. Negli anni ‘70, fra le varie attività, indimenticabili rimangono le Rassegne-concorso delle bande musicali a Mugnano. Negli anni ‘80, guidata dai presidenti Virgilio Pencelli, Renato Peruzzi e Vladimiro Chiatti, la banda continua a partecipare alle rassegne musicali e ai riti religiosi. Negli anni ’90 la Società Filarmonica, sotto l’attenta presidenza di Eusebio Mencaroni e dell’entusiasta maestro Paolo Cincini, vive una stagione d’oro. Cresce inoltre la collaborazione di tutti i paesani, che sostengono la Scuola di musica, fondata da Cincini. Nel 1997 inizia la collaborazione con la società di Mutuo Soccorso “Reduci Garibaldini di Perugia” e la banda intraprende un tour nei luoghi più rappresentativi della storia dei garibaldini (Caprera, Velletri, Sala Consilina, Marsala, Salemi, Palermo, Sambuca di Sicilia, Montone, Perugia), fino a conquistare nel 2004 il riconoscimento ufficiale di Banda Nazionale Garibaldina. Nel 2002 è eletta presidente Marilena Menicucci, che riesce a ottenere per la banda due udienze dal Papa; scambi culturali con la Filarmonica di Orzano del Friuli, col Conservatorio del X Distretto di Budapest e con la Scuola di musica Camerano di Roma; i concerti a Mugnano della Banda Centrale della Marina Militare Italiana e della Fanfara dell’Areonautica Italiana e quello per l’inaugurazione della rinnovata sala locale SOMS. Dopo aver inanellato numerosi successi e riconoscimenti, nel 2007 viene inaugurata una nuova sede, più adatta ad ospitare le prove settimanali e i diversi corsi di musica. Direttore dal 1999-2009 è Emanuele Ragni che viene, in seguito, sostituito dal maestro Francesco Verzieri.

di Redazione | 01/01/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it