We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - “Millevoci per un angelo”, per rivivere il vero spirito del Natale


di PIER EMILIO ACRI - Gioia, commozione e tanti applausi per il coro di voci bianche “Juvenes cantores” di Corato (BA), magistralmente diretto da Luigi Leo (apprezzato pianista e direttore di coro ben noto a livello nazionale) con Vincenzo Condino al pianoforte, esibitosi nel sacro edificio dedicato a Maria Madre della Chiesa a Rossano Stazione per celebrare degnamente la seconda edizione “Millevoci per un Angelo”, iniziativa curata dal Centro Studi Musicali “Giuseppe Verdi” in simbiosi con la Parrocchia “Maria Madre della Chiesa”, il Comune di Rossano Assessorato allo Spettacolo e Manifestazioni Culturali, la Regione Calabria Assessorato allo Sport, Turismo, Spettacolo e Politiche Giovanili, con la presenza dell’Ordine Militare et Ospitaliero di Santa Maria di Betlemme della provincia di Cosenza (responsabile Saverio Cerzosimo e un folto gruppo di cavalieri), della Fidapa sezione di Rossano (presidente Antonella Perna Ferrari), dell’Associazione Culturale “Roscianum” (vicepresidente Pier Emilio Acri). I “Juvenes Cantori” , ben ventisei giovani coristi, hanno letteralmente deliziato l’uditorio eseguendo un vasto repertorio di brani natalizi e non, di tutto il mondo, dimostrando, come ha fatto rilevare nel suo intervento il maestro Pino Campana, una perizia non comune e facendo rivivere nel cuore di tutti i presenti la vera atmosfera natalizia. Dopo i saluti del sindaco Francesco Filareto, che si è complimentato con il maestro Leo e il pianista Condino  e con tutti i giovani coristi, ai quali ha augurato di poter esprimere viepiù le loro capacità, dell’assessore Antonella Converso, Emanuela Romano ha ricordato la piccola Mariasole Converso alla cui memoria è dedicata la manifestazione e alla forza che la bimba in vita ha dato a lei e a tutta la famiglia e oggi dà loro il coraggio di proseguire in un’azione di alto valore sociale, come ha ricordato anche Elisabetta Verrina, presidente dell’Associazione “Vincenzino Filippelli”: raccogliere una somma di denaro per “Una ludoteca per Mariasole” da realizzare al centro “Peter Pan”, che accoglie in quel di Roma i bambini oncologici e i loro genitori. Intenso e vibrante l’intervento del parroco sac. Francesco Romano, che ha coronato una manifestazione che certamente rimarrà impressa nel cuore delle persone che hanno gremito la chiesa. Un appuntamento, quello dedicato a Mariasole Converso che fa ben comprendere quale sia il vero spirito del Natale.

di Redazione | 01/01/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it