We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Cardiologia ospedale, il Sindaco: “No a trasferimenti”


<<No al trasferimento di unità mediche dal “V. Cosentino” all’ospedale di Trebisacce. Il presidio di Cariati non è e non può essere considerato un serbatoio di professionalità dal quale attingere per sanare le diverse carenze della rete ospedaliera Asp. È quanto ha dichiarato>> – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa esterno comunale - <<il Sindaco, Filippo Sero apprendendo della richiesta inoltrata dall’Azienda Sanitaria Provinciale alla Direzione Sanitaria del nosocomio cariatese. Il reparto di Cardiologia, già carente di personale medico ed ausiliario, non può e non deve essere, privato debilitato e penalizzato, ulteriormente, in questo senso. La struttura ospedaliera di Cariati – e a chiederlo è tutto un territorio- deve ritornare a giocare quel ruolo fondamentale di presidio sanitario e occupazionale che le è sempre stato riconosciuto>>.       

di Redazione | 12/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it