We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Conclusione operazioni pulizia centro storico, il pensiero dell’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco


“Si sono concluse nella mattinata di ieri le operazioni di lavaggio, disinfezione e pulizia radicale del centro storico di Pescara, iniziate tre giorni fa per far tornare a splendere la pavimentazione realizzata sette anni fa in pietra bianca di Brac. L’intervento è stato condotto dai mezzi della Attiva che ormai hanno fissato un cronoprogramma preciso con interventi trimestrali sul posto”. Lo ha ufficializzato l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco. “Martedì scorso – ha detto l’assessore Del Trecco – abbiamo avviato di nuovo il lavaggio e la disinfezione straordinaria di corso Manthonè e di tutte le piccole traverse laterali, a destra e sinistra, sino a piazza Unione, un’operazione che ormai dallo scorso anno è diventato un appuntamento costante e ordinario che le nostre unità operative stanno ripetendo almeno ogni tre mesi, per riportare al biancore originario la pavimentazione in pietra di Brac. Sul posto, ogni volta, vengono impiegati circa dieci operai della Attiva, e quattro mezzi che prima lavano la pavimentazione, poi utilizzano una idropulitrice per la lucidatura delle mattonelle, e infine effettuano i ripassi a mano, come hanno potuto verificare anche gli operatori del centro storico. Due giorni fa le squadre della Attiva hanno cominciato a operare già alle 5.30 con il lavaggio del pavimento in via delle Caserme e piazza Garibaldi. Ieri e oggi sono stati effettuati altri due ulteriori ‘ripassi’ nei tratti centrali di corso Manthonè e via delle Caserme, dove però, nonostante i prodotti utilizzati e l’impiego di una idropulitrice-lucidapavimenti rotante, continuano a persistere le macchie prodotte dal passaggio di pneumatici. Ovviamente tale operazione proseguirà nel tempo: l’intervento odierno era stato programmato per garantire il massimo decoro dell’area nel periodo delle feste, quando su Pescara vecchia è previsto l’afflusso di centinaia di utenti. Ovviamente resta l’appello rivolto ai nostri imprenditori a collaborare con l’amministrazione per garantire la tutela dell’area, utilizzando i carrelli per trasportare i sacchi dei rifiuti all’esterno dei locali e osservare le norme per la differenziata”.

di Redazione | 24/12/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it