We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - 835 mila euro per opere già appaltate. Gagliardi: rifaremo il look al centro urbano


Oltre 2 milioni di euro da appaltare nel primo trimestre 2011 e 835 mila euro per opere già appaltate nell’anno in corso. Più di 5 miliardi di vecchie lire destinati ad interventi di riqualificazione del centro urbano e delle contrade, così come indicato e previsto nel programma politico-amministrativo dell’Esecutivo Gagliardi. E’ il frutto di 3 anni di buon governo locale. Dopo gli investimenti urgenti per il rilancio strategico del patrimonio turistico-montano, l’Amministrazione Comunale della Città del Moscato Passito punta adesso alla riqualificazione complessiva della Città, ormai un vero e proprio cantiere a cielo aperto. <<Nel 2011>> – dichiara il Sindaco Gagliardi– <<raccoglieremo il frutto di un lavoro paziente e minuzioso portato avanti in questi primi 3 anni di governo. Dopo aver raggiunto e superato il primo dei nostri obiettivi strategici, la promozione e lo sviluppo turistico della montagna di Saracena, ci siamo dedicati al rifacimento del look di Saracena. Il 50% totale degli investimenti, circa 2 milioni e 300 mila euro, è stato reperito con fondi che non toccano il bilancio comunale. Dalla Regione Calabria alla Provincia di Cosenza, dal Governo Nazionale, attraverso i Ministeri all’Ambiente e alla Pubblica Istruzione, fino ai fondi Europei (PSR). Provengono da qui la maggior parte dei contributi richiesti ed ottenuti, con impegno e capacità di governo e destinati a migliorare servizi ed infrastrutture cittadini. A questi si aggiungono i fondi risultato dalla contrattazione con Enel Green Power per la realizzazione di un parco eolico nel territorio di Saracena a valle del centro abitato, a ridosso dell’autostrada. Tra le opere già appaltate o da appaltare entro il 2010, vi è il complesso sportivo, il completamento del polo scolastico e la messa in sicurezza e prevenzione del rischio idrogeologico. Circa 250 mila euro per il complesso sportivo. La struttura, costruita negli anni ’80, sarà sottratta all’azione distruttrice del tempo e dei vandali, per essere restituita, finalmente fruibile, ai giovani cittadini, di Saracena e del territorio, con nuovi campi di calcetto, da tennis, calcio e pallavolo. 155 mila euro per i lavori di completamento del polo scolastico e variante di collegamento a Via I Maggio. Questi lavori consentiranno di decongestionare il traffico di Via XX Settembre per dare respiro e vita al cuore del Centro Storico. 450 mila euro per la messa in sicurezza e prevenzione del rischio idrogeologico lungo l’asse centrale del centro urbano attraversato, verticalmente, dal Ponte Grande. Al via le opere di canalizzazione. Lungo questo canale, grazie al finanziamento del Ministero all’Ambiente, saranno realizzate, inoltre, aree pic-nic e aree verdi>>. 

di Redazione | 22/12/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it