We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Insediata la Consulta provinciale degli studenti


Si è appena insediata la Consulta Provinciale degli Studenti di Cosenza con una manifestazione inaugurale che si è tenuta presso l’Itc Liceo Tecnologico Pezzullo di Cosenza. A fare gli onori di casa sono stati la dirigente scolastica dell’istituto cosentino, Carla Savaglio, e dal professore Pasquale Manzo dell’Articolazione Territoriale di Cosenza. A seguire i saluti delle istituzioni presenti con in testa l’assessore all’istruzione del Comune bruzio, Franco Napoli, l’assessore provinciale alla cultura, Maria Francesca Corigliano, il prefetto Antonio Reppucci e il questore Alfredo Anzalone. Tutti i rappresentati istituzionali – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio scolastico regionale, VII Ambito territoriale Cosenza - hanno manifestato apertamente agli studenti eletti la propria disponibilità a creare canali nuovi di collaborazione, mettendo a disposizione tutti i loro mezzi e sollecitando i giovani presenti ad una partecipazione attiva alla vita della società cosentina. A moderare l’incontro è stata chiamata la professoressa Rosa Amendola, docente referente per la Consulta che da anni, nell'affiancare e guidare il percorso degli studenti nominati nel collegio studentesco, offre il suo massimo impegno garantendo ai giovani studenti il raggiungimento di alti risultati. Dopo i doverosi convenevoli, la parola è passata al presidente della Consulta, Marco Vercillo, che ha enunciato le linee guida da utilizzare per la redazione della programmazione annuale. Nell’occasione si è deciso che la pianificazione dovrà essere incentrata sul lavoro che in questi giorni a venire verrà svolto nelle varie commissioni della Consulta, in modo che ciascun componente abbia la possibilità di lavorare nel settore che lo riguarda o interessa maggiormente, senza dispersione di tempo o di forza di volontà. Sono stati decisi, poi, gli ambiti di lavoro delle commissioni ed ognuno dei rappresentanti degli studenti ha deciso a quale commissione aggregarsi. Rapida e senza alcun indugio è stata la nomina a vice presidente della Consulta, affidata a Demetrio Ventre, rappresentante nell’assise degli studenti del Liceo Classico di San Demetrio Corone. Nel prossimo incontro, invece, ogni commissione eleggerà un suo presidente che entrerà di diritto a far parte della giunta. Da sottolineare la rilevante affluenza e partecipazione degli studenti a questa iniziativa, che ha sancito l’inizio di un nuovo percorso che porterà i giovani liceali verso la cittadinanza attiva e la partecipazione alla vita democratica del proprio luogo di residenza.                        

di Redazione | 13/12/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it