We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Incontro tra il Sindaco Filareto e il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto


Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Raimondo Pollastrini, giunto in Calabria per la cerimonia dell’elevazione di rango del Compartimento Marittimo è stato ospite, stamani, della Città di Rossano. L’Ammiraglio Pollastrini – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Rossano - ha visitato, insieme al Sindaco di Rossano Franco Filareto e al Parroco della Cattedrale Don Antonio Longobucco, il Museo Diocesano e la stessa Chiesa Madre della città. Il Sindaco ha spiegato al Comandante Generale quali sono le bellezze del nostro centro storico e le vocazioni turistiche e commerciali del nostro territorio, oltre che le caratteristiche del prezioso Codex Purpureus. Filareto ha raccontato all’ospite che la nostra città è stata per anni la porta sul Mediterraneo e sull’Oriente. Una città di sintesi e di dialogo. L’incontro si è concluso con il tradizionale scambio dei doni. Il Sindaco ha consegnato personalmente all’esimio rappresentante del Corpo delle Capitanerie di Porto, una “Storia di Rossano” di Alfredo Gradilone, una guida cartacea dal titolo “Rossano la Bizantina. Una città dalle mille chiavi di lettura” e un DVD sulla nostra città. Entrambi, poi, si sono recati presso la sede del Comando della Capitaneria di Porto di Corigliano per la cerimonia dell’elevazione del rango.  

di Redazione | 10/04/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it