We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Torna Rosso Cosenza, l’altro vino di Calabria


Ritorna dopo quasi due anni l’importante appuntamento provinciale, vetrina della sempre crescente produzione enologica cosentina. Si comincia con la tavola rotonda, un incontro tecnico-progettuale di filiera che vedrà attorno a un tavolo tutti i produttori, tecnici e rappresentanti delle Organizzazioni Professionali oltre che della Provincia, per discutere dei progetti in itinere e degli scenari di sviluppo, necessari per la valorizzazione dei vini locali, anche, e soprattutto, alla luce degli ultimi interventi della Regione Calabria a favore di alcuni specifici territori con l’esclusione della provincia di Cosenza (vedi Enoteca Regionale). L’obiettivo del tavolo – riferisce testualmente una nota della Publiepa di Paola - sarà quello di delineare le linee di intervento progettuale e politico per l’affermazione del ruolo che i vini cosentini si sono guadagnati sul campo nell’ultimo decennio. I relatori saranno esperti ed opinionisti regionali e nazionali: Gennaro Convertini, presidente AIS Calabria, interverrà in qualità di organizzatore dell’evento, sottolineandone gli obiettivi ed evidenziando la massiccia presenza dei vini cosentini sulla guida AIS “Duemilavini”.           Introdurrà i lavori il vicepresidente della Provincia Domenico Bevacqua. Parteciperà il neo presidente nazionale di AIS, Antonello Maietta, che porterà la testimonianza di altri territori in cui il comparto vitivinicolo gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo economico più in generale. A moderare sarà chiamato Gianfranco Manfredi, giornalista fra i migliori esperti regionali di enogastronomia. Le conclusioni sono affidate al Presidente della Provincia, on Gerardo Mario Oliverioche ha dichiarato: "Con orgoglio anche questo 2010 vede la città di Cosenza tingersi di Rosso per onorare la tradizione e la qualità del vino prodotto sul territorio provinciale. Una giornata intera votata alla degustazione, all'approfondimento tematico-culturale di un prodotto che non si può più definire soltanto un bene di consumo ma che ha tutte le proprietà e le potenzialità per diventare la realtà leader dell'alimentare in Calabria capace di trainare con eleganza l'economia locale.” L’incontro si svolgerà nel Salone degli Stemmi nel Palazzo della Provincia a Cosenza con inizio alle ore 16. A seguire il banco d’assaggio che prevede la possibilità, per i visitatori, di degustare i vini presentati direttamente dai produttori, ai quali verrà assegnata una postazione personalizzata con il logo aziendale.  Saranno presenti circa 25 produttori di vino della provincia di Cosenza che metteranno in degustazione i migliori vini della propria produzione. Un’occasione unica di approfondimento sensoriale dei rossi di Magliocco e Greco nero e dei bianchi di Mantonico, Pecorello e Greco bianco, virigni unici, pregiata espressione delle specificità enologiche di un territorio fortemente vocato alla viticoltura di qualità.  I visitatori saranno dotati  di proprio bicchiere, in un sacchetto personalizzato con il logo dell’evento. Il Banco d’assaggio sarà aperto dalle 18,00 alle 21,00 e sarà allestito nel Salone degli Specchi.  

di Redazione | 11/12/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it