We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Trebisacce (Cosenza) - “E-Commerce for traditional products – women 50 +”, il progetto che avvierà la Comunità montana alto Jonio, con i finanziamenti europei


di PINO LA ROCCA - Mentre sul destino delle comunità montane calabresi continuano ad addensarsi pesanti nuvoloni, al punto da mettere a rischio il destino dei circa 420 dipendenti, quella dell’Alto Jonio rivolge l’attenzione alla Comunità Economica Europea e nei prossimi mesi sarà è impegnata in un progetto socio-culturale di respiro europeo che vede la partecipazione come partner, oltre che l’Italia, la Grecia, la Bulgaria, la Germania e la Turchia. “E-Commerce for traditional products – women 50 +”. Questo il titolo del progetto finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma europeo Leonardo da Vinci che ha come riferimento il Programma per l’Apprendimento Permanente 2007/2013. «L’obiettivo del progetto – scrive il presidente dell’ente montano dell’Alto Jonio Pietro Groia - è il sostegno alla formazione delle donne di età superiore a 50 anni per metterle in condizione di realizzare i prodotti tradizionali locali tipici rispettando minuziosamente tutti i disciplinari previsti dall’Unione Europea per la produzione, il confezionamento e la conservazione dei prodotti, al fine di espandere il mercato dei prodotti tipici e promuoverli a livello nazionale ed europeo tramite il sistema dell’e-commerce. Al fine di coinvolgere le donne residenti nelle comunità che fanno parte dell’ente, - scrive ancora l’architetto Groia - la Comunità Montana dell’Alto Jonio, nell’ambito di questo progetto, attiverà da gennaio prossimo e fino ad aprile 2011 dei corsi di formazione rivolti alle donne che si iscriveranno ai corsi, all’interno dei quali saranno illustrate nei dettagli tutte le normative ed i disciplinari previsti dall’Unione Europea per la produzione, la conservazione e la commercializzazione dei prodotti locali e inoltre l’utilizzo del computer, l’uso di Internet, il commercio elettronico, insieme a nozioni di inglese commerciale e ad altro ancora. È prevista, inoltre, la creazione e la gestione di un sito web, che promuoverà in tutta Europa i prodotti tipici e le tradizionali popolari dei vari paesi. La buona riuscita del progetto – conclude il presidente della C.M.A.J. - faciliterà l’inserimento del nostro Ente nei prossimi finanziamenti europei, tesi ad ottenere i seguenti risultati: riduzione del tasso di disoccupazione femminile, conservazione ed incentivazione della produzione tradizionale dei prodotti locali, adeguamento alla legislazione comunitaria, promozione e diffusione delle tradizioni locali, consentendo anche esperienze lavorative per i membri più giovani della società locale».

di Redazione | 02/12/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it