We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Sicurezza dei lavoratori, firmato un protocollo d’intesa fra Confindustria e Inail Cosenza


Sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra la sede di Cosenza dell’Inail e Confindustria Cosenza per orientare la cultura del lavoro nella direzione della sicurezza e della tutela della salute dei lavoratori.  L’intesa prevede la definizione congiunta di progetti per la realizzazione di iniziative di formazione, promozione e divulgazione delle politiche della prevenzione, della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il protocollo – riferisce testualmente una nota congiunta di Confindustria e Inal Cosenza - è importante per l’avvio di politiche di collaborazione tra gli Enti che si occupano di sicurezza sul lavoro e le Associazioni di Categoria. Nell’intesa è prevista l’operatività di un tavolo tecnico che avrà il compito di realizzare progetti e strumenti di programmazione anche per permettere alle aziende di accedere a quelle forme di finanziamento previste dall’INAIL, sia per le attività di formazione che per le politiche di prevenzione, con la conseguente riduzione dei tassi di premio. <<I benefici e le ricadute per le aziende associate a Confindustria Cosenza – dichiara il Presidente di Confindustria Cosenza Renato Pastore -sono di notevole rilevanza. Sarà possibile, infatti, realizzare attività formative in materia di sicurezza sul lavoro, anche presso le sedi aziendali, mirate sulle esigenze dei singoli settori o comparti produttivi, nonché dar luogo a iniziative divulgative e di informativa specialistica sulla sicurezza sul lavoro e sulla prevenzione. Come Confindustria Cosenza siamo convinti che la formazione su queste materie non sia mai troppa e l’augurio che noi formuliamo è che questo protocollo abbia uno sviluppo concreto, anche grazie all’istituzione di un Comitato Tecnico che certamente fornirà un valido supporto nella definizione e nell’attuazione del sistema normativo vigente, affinché ci siano sempre meno incidenti sui luoghi di lavoro>>. <<Fare rete con il sistema delle aziende è per l’Istituto una necessità – sottolinea il Direttore reggente della sede Inail di Cosenza Luca Pantusa -  per almeno due buoni motivi. Innanzitutto, un problema di numeri. Nella Provincia di Cosenza, ci sono decine di migliaia di aziende assicurate con l’INAIL: non possiamo ambire a raggiungerle tutte in modo diretto, ma dobbiamo imparare a giovarci delle competenze delle parti sociali che, quotidianamente, sono a contatto con il mondo del lavoro e dei lavoratori e che, meglio di noi, sono in grado di raccogliere e di esprimere i bisogni prevenzionali del territorio. E poi, abbiamo intenti comuni. Il sistema delle Parti Sociali è da sempre impegnato sul fronte della sicurezza per contrastare il lavoro sommerso e l’irregolarità, che costituisce una missione istituzionale per l’INAIL, e per tutelare la concorrenza per le imprese serie. Il Protocollo sottoscritto con Confindustria consentirà di realizzare iniziative ed elaborare progetti di largo respiro, in parte finanziabili con il concorso dell'INAIL, che favoriscano una riduzione degli infortuni e della rischiosità del lavoro nelle aziende, individuando insieme gli strumenti che aiutino le imprese ed i lavoratori ad applicare più efficacemente le norme sulla sicurezza sul lavoro>>. Anche Natale Mazzuca, Presidente di Ance Cosenza, la Sezione Edile di Confindustria, saluta con favore la sottoscrizione di questo accordo teso a diffondere la cultura della prevenzione e della sicurezza e la implementazione di “studi di settore” e “linee guida” per specifici settori lavorativi aventi un’elevata incidenza di infortuni e malattia professionali denunciati, anche in collaborazione con soggetti terzi. <<Per quello che ci compete – dichiara il Presidente Mazzuca- possiamo mettere a disposizione le competenze e conoscenze maturate in materia in seno agli Enti paritetici>>.

di Redazione | 30/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it