We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castiglione Cosentino (Cosenza) - Giovedì Michele Placido a Castiglione Cosentino per ritirare il “Pacchero d’argento”


Michele Placido sarà a Castiglione Cosentino il prossimo 25 novembre per ritirare il pacchero d’argento, il premio istituito dal laboratorio politico-culturale “La Calabria che non c’è”, movimento composto da uomini e donne di diversa cultura ed estrazione sociale, accomunati dalla volontà – riferisce testualmente una nota dello stesso sodalizio - di impegnarsi e fare emergere la parte più sana e pulita della Calabria. «Per il 2010 – informa il Laboratorio – il premio è stato assegnato a Rosanna Scopelliti, figlia dell’indimenticato giudice Antonino Scopelliti assassinato nell’agosto del 1991, e a Michele Placido che però il 5 settembre scorso, data fissata per il ritiro del riconoscimento, era impegnato alla Mostra del Cinema di Venezia. Per questo, di comune accordo con l’attore, si decise di rinviare la cerimonia di consegna che sarà celebrata il 25 novembre alle ore 18». La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Castiglione Cosentino e sarà ospitata presso il Convento dei Padri Cappuccini. Il premio sarà consegnato dal Presidente del consiglio regionale Francesco Talarico. Alla manifestazione interverranno tra gli altri il Prefetto di Cosenza Antonio Reppucci, il Questore Alfredo Anzalone, il colonello Francesco Ferace, comandante provinciale dei carabinieri.

di Redazione | 23/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it