We're sorry but our site requires JavaScript.

 


L'aquila (L'Aquila) - Unione degli universitari: incontro tra studenti e Regione sul Dsu all’Aquila


Una delegazione di studenti e lavoratori ha incontrato il Presidente Gianni Chiodi, l’Assessore al Diritto allo Studio Paolo Gatti, il commissario dell’Adsu Francesco D’Ascanio e il vicepresidente del Consiglio Regionale, Giorgio de Matteis. Gli studenti – riferisce testualmente una nota Unione degli Universitari L’Aquila - hanno posto tutti i problemi sollevati dalla manifestazione del 17 novembre e su cui si chiedono risposte alla Regione Abruzzo e alla Struttura Commissariale per l’Emergenza Terremoto. Sul Cas per gli studenti universitari – va avanti la nota stampa - c’è stata la disponibilità a eliminare i requisiti di merito per il rinnovo del contributo, permettere la presentazione di contratti di locazione di durata fino a 6 mesi e l’accesso al contributo anche a chi risiede nella Campomizzi o alla San Carlo Borromeo. La disponibilità sulla cancellazione dei requisiti di merito da parte della struttura commissariale – continua espressamente la nota - è subordinata però alla scelta dell’Ateneo di eliminare il vincolo degli 8 CFU, per l’accesso alla gratuità delle tasse. L’Udu coglie l’occasione quindi – continua il comunicato -per ribadire la necessità che l’Ateneo elimini nel Senato Accademico del prossimo 24 novembre questo vincolo, permettendo a tutti gli studenti di accedere alla gratuità delle tasse e, di riflesso, al Cas. Sui servizi collettivi, bar e mensa, non sono state fornite date certe di apertura, nonostante le pressanti richieste degli studenti. Sulla ristrutturazione della struttura polifunzionale di Coppito – prosegue il comunicato degli studenti - continua il silenzio della Regione. Sul richiesto aumento nel bilancio regionale del fondo regionale sul DSU, c’è stata una sostanziale chiusura da parte della Regione, anche se l’Assessore Gatti ha garantito per l’Aquila una maggiore quota di riparto del Fondo Nazionale. L’Udu considera importante che si sia avviato un confronto con la Regione Abruzzo, fermo restando distanze su alcuni temi e margini di trattativa su altri, ritiene fondamentale tenere in piedi tavolo di confronto fino al superamento dell’emergenza diritto allo studio all’Aquila.

di Redazione | 23/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it