We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Da Roma a Torino, la “Calabria nel cuore”. Il giovane Tordo protagonista di emozioni


Da Roma a Torino, da Chiavasso a Milano, dalla Calabria alla Somalia. Il messaggio, l’arte e l’impegno sociale sintetizzati ne “La Calabria nel Cuore”, il gioiello-simbolo creato da uno dei più giovani maestri orafi d’Italia, Domenico Tordo, originario di Crosia, continuano ad impreziosire eventi ed iniziative, platee e missioni sociali, di qualità e di prestigio, in tutt’Italia.  Se, come scrive David Le Breton, un viaggio non si fa, ma è il viaggio stesso che ti fa e disfa inventandoti, allora il percorso di formazione e di esperienza avviato qualche anno fa dal tredicenne Domenico Tordo a Valenza Po, partito da Mirto Crosia per fare il maestro orafo, sembra essere, di quell’intuizione poetica, - sottolinea testualmente una nota stampa - una fra le immagini plastiche e le esperienze vive più convincenti. Perché è da quella “in-venzione” e da quel “dis-facimento”, chiavi di lettura di quel viaggio esistenziale che ancora continua, che ha preso forma, nelle mani di Domenico Tordo, l’icona de “La Calabria nel Cuore”, percorso artistico ma soprattutto culturale di una Calabria, giovane, che vuole e può emozionarsi, da sola, con piede nella propria Storia ma con gli occhi nel futuro del mediterraneo. Ed è forse questo sottile aggancio spirituale, all’identità ed al futuro della propria terra d’origine, scrutata da altrove, che sta facendo di questo magico gioiello in oro e diamanti e, più in generale dell’ispirazione del giovane Maestro tradotta in altre originali creazioni, sia il protagonista importante di numerosi ed autorevoli appuntamenti socio-culturali nazionali, sia il partner sociale di iniziative di lodevole responsabilità sociale. Dalla partecipazione del giovane Domenico Tordo, tra gli invitati d’eccezione, al Teatro Gobetti di Torino, all’evento “T’amo di due amori”, il recital spettacolo delle opere poetiche del magistrato calabrese Corrado Calabrò, organizzato – continua ancora la nota - dalla prestigiosa associazione C3 International presieduta da Peppino Accroglianò alla più recente XIX edizione del prestigioso Premio Internazionale “La Calabria nel mondo” organizzato presso la Sala Protomoteca in Campidoglio a Roma, alla presenza – tra le numerose personalità invitate da Accroglianò. Il messaggio incastonato da Tordo in quella Calabria nel cuore tocca tuttavia tutte le corde, da quelle culturali a quelle emozionali ed istintive, offrendo a target vite e propensioni diversi, momenti sempre autentici e comunque originali di identificazione in qualcosa che va oltre il gioiello, in un progetto. Si spiega così, ad esempio, tra le altre iniziative, l’edizione del concorso di bellezza (maschile e femminile) denominato “Miss Calabria nel cuore” organizzato a Chiavasso (Torino) e del quale il Maestro orafo è stato prodigo partner. – Nelle scorse settimane, il gioiello “La Calabria nel Cuore” ha impreziosito, su invito degli organizzatori a Camigliatello, - continua la nota - la serata degli importanti 11 riconoscimenti della 20esima edizione del Premio Sila 2010. Tra i prossimi eventi ai quali il giovane Tordo è stato invitato a partecipare, nel prestigioso spazio riservato al brand cosentino “Scintille”, vi è la Fiera dell’Artigianato in programma a Milano dal 4 al 12 dicembre, nuova importante circostanza nella quale sarà presentata la linea “La Calabria nel Cuore”.

di Redazione | 23/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it