We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Il Consiglio regionale approva la Legge sullo sport: il Vicesindaco esprime soddisfazione


“Il Consiglio Regionale della Calabria,nella seduta del 15nNovembre,ha approvato la legge regionale sullo Sport.” Lo ha richiamato Il Vice Sindaco ed Assessore allo Sport del Comune di Castrovillari, Anna De Gaio che – riferisce testualmente una  nota dell’Ufficio stampa del Comune di Castrovillari - ha assistito alla seduta del parlamento regionale. “Lo sport rappresenta – esordisce nella sua dichiarazione alla stampa- un’attività cardine per l’educazione dei giovani, in quanto portatore di valori positivi. L’impegno- aggiunge- , il rispetto dell’altro e delle regole , la fatica per raggiungere gli obiettivi, il senso di comunità e di aggregazione sono soltanto alcuni dei valori che permeano l’attività agonistica e non.  Per questi motivi- precisa-  si sentiva la necessità che fosse approvata una nuova legge regionale sullo sport per fare da guida  e traino a tutti gli operatori del settore.   La Regione Calabria ha compiuto appieno – afferma -  il suo ruolo politico, cioè di porsi all’ascolto delle Associazioni Sportive ,recependo le loro richieste. Il territorio calabrese è ricco di uomini che dedicano parte del loro tempo  allo sport; a tali persone si rivolge la nuova legge, consegnando loro uno strumento validissimo di azione e di interlocuzione con le istituzioni chiamate a valorizzarlo. Infatti, grande risalto è dato alla possibilità di ristrutturare, potenziare o creare, ex novo, l’ impiantistica sportiva. Inoltre, è stato posto – ricorda- un accento particolare sul ruolo dello sport nelle istituzioni scolastiche, come luoghi che racchiudono valori educativi fondamentali per uno sviluppo armonico della persona e che, per troppo tempo, sono stati trascurati e considerati in modo inadeguato. Lo sport ,con tale legge- precisa  De Gaio-  ,  riconosce l’importanza dello sport per la tutela della salute e la prevenzione delle malattie, la pratica sportiva dei diversamente abili, degli adulti e degli anziani. La legge prevede poi- rammenta -  istituzioni di organi chiamati a darne concreta attuazione, ed anche sotto questo versante rilevante è stata la considerazione del legislatore regionale nei confronti di tutti i soggetti del mondo dello sport. Vi sarà,insomma, la possibilità –spiega - per tutti i livelli, di interloquire ed intervenire concretamente attraverso pareri e proposte che costituiranno l’asse portante della nuova legge come strumento altamente partecipato. Come donna attiva da molti anni nel campo dello sport- afferma ancora-  non posso che esprimere il mio compiacimento e ringraziamento al presidente Scopelliti, al relatore  ed a tutto il Consiglio Regionale, nonché al presidente del Coni Mimmo Praticò e  all’ASI, per l’impegno e la sensibilità dimostrati verso una tematica di vitale importanza per i giovani e per la società tutta. Ci si augura che la concreta attuazione della stessa – conclude l’Assessore De Gaio- sia all’altezza dei principi e degli enunciati previsti, perché dallo sport  può arrivare un forte segnale di crescita morale e civile della nostra terra. Ad Maiora.”

di Redazione | 22/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it