We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Estero (Estero) - “La grande storia. Pescara - Castellamare dalle origini al xx secolo” di Licio Di Biase, Presentazione 25 novembre auditorium du “Bois du Cazier” a Marcinelle (Belgio)


Dopo una serie di presentazioni in Abruzzo e fuori dall'Abruzzo il libro di Licio Di Biase arriva a Marcinelle, in Belgio, per la presentazione ai pescaresi e agli abruzzesi del posto. L'appuntamento – annuncia proprio Di Biase, presidente del Consiglio comunale di Pescara - è previsto il 25 novembre all’auditorium du “Bois du Cazier”, un posto con cui Pescara e l'Abruzzo – riferisce testualmente una nota stampa - hanno un legame particolare, "considerato che tanti minatori della nostra terra hanno perso la vita lì, in Belgio, nel terribile disastro  avvenuto l'8 agosto 1956". L'incontro pubblico per la presentazione del volume “La grande storia. Pescara-Castellamare dalle origini al xx secolo” è stato organizzato in occasione del venticinquennale dell'associazione “Ex minatori di Marcinelle” della quale fanno parte circa 150 persone originarie della provincia di Pescara. Per questo compleanno è stato organizzato dal “Comune di Charleroi e dall’associazione degli ex-minatori”,  un cocktail – prosegue la nota - che sarà preceduto dalla presentazione del libro. Di Biase tiene particolarmente a questa presentazione, essendo nato in Belgio (a Chatelineau), dove è rimasto fino all'età di otto anni, ed essendo figlio di un minatore.  L’iniziativa vede coinvolti il “Comune di Charleroi”, “l’associazione degli ex-minatori di Marcinelle” e il “Comites di Charleroi” Infatti, l’assessore alla Cultura di Charleroi, Antoine Tanzilli e il segretario dell'associazione, Elio Paolini sono gli organizzatori dell’evento che ha il sostegno e la partecipazione del Sindaco di Charleroi, Jean-Jacques Viseur, dell’ assessore al protocollo e alle relazioni pubbliche del Comune, Francoise Daspremont, del Presidente dell’associazione degli ex-minatori Urbano Ciacci, e del presidente del Com.It.Es de Charleroi, Salvatore Cacciatore.   Dopo una serie di presentazioni in Abruzzo e fuori dall'Abruzzo il libro di Licio Di Biase arriva a Marcinelle, in Belgio, per la presentazione ai pescaresi e agli abruzzesi del posto. L'appuntamento – annuncia proprio Di Biase, presidente del Consiglio comunale di Pescara - è previsto il 25 novembre all’auditorium du “Bois du Cazier”, un posto con cui Pescara e l'Abruzzo – riferisce testualmente una nota stampa - hanno un legame particolare, "considerato che tanti minatori della nostra terra hanno perso la vita lì, in Belgio, nel terribile disastro  avvenuto l'8 agosto 1956". L'incontro pubblico per la presentazione del volume “La grande storia. Pescara-Castellamare dalle origini al xx secolo” è stato organizzato in occasione del venticinquennale dell'associazione “Ex minatori di Marcinelle” della quale fanno parte circa 150 persone originarie della provincia di Pescara. Per questo compleanno è stato organizzato dal “Comune di Charleroi e dall’associazione degli ex-minatori”,  un cocktail – prosegue la nota - che sarà preceduto dalla presentazione del libro. Di Biase tiene particolarmente a questa presentazione, essendo nato in Belgio (a Chatelineau), dove è rimasto fino all'età di otto anni, ed essendo figlio di un minatore.  L’iniziativa vede coinvolti il “Comune di Charleroi”, “l’associazione degli ex-minatori di Marcinelle” e il “Comites di Charleroi”

di Redazione | 22/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it