We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Giordano (IdV): sollecitare iter per sostegno economico a favore dei familiari di lavoratori deceduti o invalidi a causa di incidenti sul lavoro


Giuseppe Giordano, Consigliere regionale dell’Italia dei valori in Consiglio Regionale, ha presentato <<un’interrogazione urgente a risposta scritta, unitamente al consigliere Mimmo Talarico e al Capogruppo Emilio De Masi, al Presidente Scopelliti e all’assessore Stillitani sulla mancata emanazione del regolamento di attuazione previsto dall’art. 6 della legge regionale  26 febbraio 2010 n° 11 (interventi a favore dei familiari e di lavoratrici e lavoratori deceduti o gravemente invalidi a causa di incidenti sui luoghi di lavoro), per sapere  se il regolamento di attuazione previsto dall’art. 6 della legge 26 febbraio 2010 n° 11>> - si legge testualmente in una nota di Italia dei Valori - <<è in corso di elaborazione da parte degli uffici competenti e conoscere i relativi tempi di definizione e di successiva approvazione della Giunta regionale>>. <<L’interrogazione – dice Giordano- si pone lo scopo di sapere anche se, in caso di totale o parziale omissione della relativa istruttoria che potrebbe determinare un ulteriore dilatazione dei tempi, quali iniziative intendono intraprendere per  sollecitare con urgenza l’iter di elaborazione del regolamento di attuazione e provvedere alla immediata approvazione dello stesso e ancora quali iniziative intendono intraprendere per avviare una immediata concertazione con gli enti individuati dall’art. 6 che porti alla stipula di   un protocollo di intesa finalizzato alla attuazione della legge. Numerose sono le famiglie interessate alla concreta applicazione della normativa regionale, il cui contributo – incalza Giordano- sia pur una tantum, potrebbe contribuire ad alleviare le numerose difficoltà in cui versano a causa di un  contesto socio economico, quale quello calabrese, in grave crisi. Impediremo che la normativa regionale salutata a suo tempo come un segno di civiltà e di maturità della nostra regione sulle problematiche del lavoro – conclude Giordano – si areni e si trasformarsi in una legge manifesto o in una tragica beffa per i beneficiari. La Calabria è la regione il cui dramma delle morti bianche e degli infortuni sul lavoro incide notevolmente sulle statistiche nazionali. Nel periodo 2008/2009 si sono verificati 42 morti e gli incidenti sul lavoro denunciati,  sono stati 13.676 nel 2009 e a tali dati si sommano anche i cittadini residenti in Calabria che sono rimasti vittima di incidenti sul lavoro fuori dal territorio regionale. Noi dell’Idv – conclude Giordano- ci batteremo acchè le pene che non possiamo purtroppo cancellare, possano essere almeno alleviate>>.

di Redazione | 22/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it