We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Giornata di approfondimento e formazione per operatori di base a servizio dei disabili gravi


Una full immersion di tutto rispetto, in sinergia con il Distretto Sanitario di Castrovillari, per operatori sempre più a servizio della persona disabile grave e allettata. “Il momento di formazione ed approfondimento,  a cui hanno partecipato 21 unità segnalate dai 13 Comuni che compongono il Distretto Sociale di cui Castrovillari è capo - distretto –ha reso noto l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Castrovillari, Milena Pettinato (nella foto)- si è tenuto  nel Protoconvento Francescano per gli operatori di base che si dedicano proprio all’assistenza dei disabili gravi e allettati “. I lavori, presieduti dall’Assessore Pettinato, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficdio stampa del Comune di Castrovillari - sono stati coordinati dal responsabile dei Servizi Sociali municipali di Castrovillari,Ugo Ferraro, e  coadiuvati da tre assistenti sociali dello stesso servizio comunale, nonché dalla dottoressa Lidia Pecoriello del Poliambulatorio dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza e da alcune sue collaboratrici. L’interessante giornata formativa è stata divisa in due momenti. Uno “teorico”, era curato dalla dottoressa Pecoriello che, nella sua esposizione, ha puntato l’attenzione su quelle che sono e devono essere le motivazioni e le dinamiche di approccio, da parte dell’operatore di base, dalla disabilità  ai bisogni del contesto familiare, nel quale vive il disabile grave o allettato. Non sono mancati i riferimenti agli aspetti relazionali e psicologici, sempre importanti e fondamentali – è stato spiegato- per meglio rapportarsi con la persona. L’altro,  prettamente  “pratico”, è stato caratterizzato da un intervento  di una collaboratrice della dottoressa Pecoriello, la quale  ha mostrato le tecniche di base attraverso le quali si porta l’aiuto diretto al disabile, come: la svestizione e vestizione, la pulizia del corpo, l’uso degli ausili più correnti per il benessere del disabile allettato, ed altro. L’assessore Pettinato, presente anche in qualità di rappresentate del Comune Capo Distretto, ha voluto sottolineare, con particolare attenzione, la valenza di una simile esperienza, “che nasce- ha tenuto a precisare-  non come momento isolato, ma come un obiettivo perseguito attraverso una apposita progettualità sulla “ non autosufficienza”, curata dal Consorzio dei Servizi Sociali (CoSSPo) con l’approvazione degli amministratori dei Comuni ricadenti nel Distretto e finanziata dalla Regione Calabria – Dipartimento 10 Settore Politiche Sociali.” La stessa ha aggiunto inoltre che “è importante procedere nel percorso di collaborazione tra istituzioni ed in particolare con l’Azienda Sanitaria Provinciale, affinché un servizio come l’Assistenza Domiciliare Integrata nel territorio distrettuale, non rappresenti soltanto un elemento di principio, ma costituisca una valida risposta per fare fronte alle particolari esigenze socio-sanitarie della disabilità grave. Con orgoglio possiamo dire- ha affermato -  di essere una delle poche realtà regionali in cui il servizio ADI si avvia ad divenire un modello di sistema in grado di incidere positivamente ed assicurare le forme di aiuto sanitario e socio assistenziale. Fino a qualche tempo fa era assolutamente inimmaginabile- ha ricordato -  che anche nei piccolissimi centri del nostro Distretto, l’allettato grave potesse ricevere assistenza fuori dalla rete parentale. Ora questo è possibile – ha ribadito, concludendo - grazie alla condivisione degli obiettivi da parte di quanti amministrano i Comuni del Pollino e dello stesso Comune di Castrovillari, che continua a mettere a disposizione le sue migliori energie umane e professionali nel campo sociale e della stessa ASP attraverso la direzione del Distretto Sanitario di Castrovillari.” Alle unità che hanno partecipato al corso e che quanto prima verranno impegnate nell’assistenza domiciliare integrata nei tredici Comuni del Distretto, è stato consegnato un attestato.

di Redazione | 16/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it