We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Convocato il Consiglio comunale


Il consiglio comunale di Cassano All’Ionio, tornerà a riunirsi, in seduta straordinaria, nel salone di rappresentanza “Gino Bloise” del Palazzo di Città, venerdì prossimo 19 novembre, alle ore 18:30. E’ stato convocato dalla presidente Rosella Garofalo. All’ordine del giorno della riunione - riferisce testualmente una nota di Mimmo Petroni, Capo ufficio stampa comunale - , figurano nove punti, sui quali l’assise municipale dovrà discutere e determinarsi. I lavori, dopo la consueta fase delle comunicazioni e l’approvazione dei verbali delle precedenti sedute, proseguiranno con l’esame della deliberazione n.503/20101, riguardante la sezione della Corte dei Conti Controllo per la Calabria, in tema di Bilancio di previsione 2010 e relativa determinazioni; con le Variazioni al Bilancio di previsione 2010 per assestamento generale ai sensi dell’articolo 195, c.8 TUEL 267/2000; con l’approvazione del progetto definitivo riguardante la sistemazione del Rione Sant’Agostino, nell’ambito del Piano generale interventi in difesa del suolo; con l’approvazione della convenzione con i comuni di Firmo e Lungro, relativamente alle Energie innovabili e risparmio energetico 2007-2013. Sarà, affrontato, poi, l’attesa Causa di Incompatibilità con la carica di sindaco di Gianluca Gallo, eletto nella recente tornata elettorale, in seno al Consiglio Regionale della Calabria. In merito, la normativa prevede ai sensi dell’articolo 68 e seguenti del TUEL 267/2000, l’invito dell’assise civica al sindaco Gallo, a optare per l’una o l’altra carica. Gli ultimi tre argomenti in calendario, prevedono l’esame dei punti riguardanti l’iscrizione delle associazioni “ASD Young Boys” ed “Enotri”, nell’apposito Albo previsto dallo Statuto dell’ente; la discussione sulla problematica dell’antenna telefonica di via Plutarco in Sibari e quella sulla conversione a carbone della Centrale Elettrica di Rossano.  Secondo il dettame della normativa vigente, il sindaco Gallo, al quale già nella precedente seduta consiliare era stato contestato lo stato di incompatibilità, se venerdì prossimo non scioglierà formalmente la riserva, così come si prevede, di optare per la carica di consigliere regionale, - conclude la nota dell’Ufficio stampa comunale - avrà altri dieci giorni di tempo per decidere, continuando così a rimanere in carica.                                                                        

di Redazione | 16/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it