We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - “Music Live – I giovani x i giovani”, domani un altro appuntamento


Prosegue a Cosenza “Music Live – I giovani x i giovani”, progetto organizzato dall’Ismez – Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo, della Regione Abruzzo, in collaborazione con quattro Conservatori di Musica (Cosenza, L’Aquila, Napoli, Reggio Calabria) e l’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Il prossimo concerto  - riferisce testualmente una nota di Pia Tucci del Conservatorio di Cosenza - sarà tenuto dal Jazz Ensemble del Conservatorio di Musica «San Pietro a Majella» di Napoli, direttore e solista Marco Sannini (tromba), guest star Javier Girotto (sax soprano), noto musicista argentino, tra l’altro leader degli Avion Travel. Con loro Domenico Ambrosino (sax tenore), Simone Pace (chitarra), Michele Scalera (basso), Vincenzo Provvido (batteria), tutti giovani al di sotto dei 24 anni e allievi del dipartimento di jazz del Conservatorio napoletano, coordinato dallo stesso Sannini, che ha scelto le musiche e realizzato gli arrangiamenti. L’appuntamento è fissato per domani, 11 novembre, a Cosenza, nell’Auditorium  “Guarasci del Liceo Classico “Telesio” alle ore 18. L’ingresso è libero. Le colonne sonore di film di Disney quali La bella e la Bestia, Peter Pan, Aladin, le musiche che accompagnano serie televisive come Spiderman e Scooby Doo hanno subito una rilettura in chiave jazzistica moderna. “Sono determinanti- spiega Sannini- la natura e il carattere del solista Girotto: molto melodico, legato alla tradizione sudamericana più che statunitense, usa il linguaggio globale della world music”. Il concerto è inserito nel cartellone  di “Music Live” che l’Ismez   ha avviato all’inizio del 2010 con l’obiettivo di mettere in relazione tra loro le istituzioni deputate alla formazione dei musicisti – i Conservatori di Musica, che rappresentano un’importante presenza musicale sul territorio e garantiscono agli studenti un percorso didattico completo – ai fini della loro promozione e circuitazione in una rassegna di concerti da realizzare nei territori in cui si trovano le rispettive sedi delle Istituzioni, in un ottica di scambio culturale. Dopo aver individuato  quattro Istituzioni AFAM – Alta Formazione Artistica e Musicale (Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza, Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria, Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila, Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli) che hanno aderito all’iniziativa, sono stati selezionati dalle stesse istituzioni giovani allievi tra i 18 e i 25 anni che si sono costituiti in ensemble strumentali, hanno studiato un apposito repertorio sotto la guida di un docente tutor interno al Conservatorio e, a partire dal 29 ottobre sino a fine novembre, si esibiranno ciascuno in quattro concerti nelle diverse sedi o ospitati nelle stagioni concertistiche di Enti musicali del luogo. Il “Giacomantonio” partecipa con un ensemble di fiati preparato dal M° Nicola Giuliani, ospite Domenico Sarcina, primo oboe dell’Orchestra del Teatro “San Carlo” di Napoli. Il gruppo si esibirà  il 22 novembre  a Cosenza e nei giorni successivi a  Napoli, L’Aquila, Reggio Calabria.

di Redazione | 10/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it