We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Via Cilea, sulla strada si crea un crepaccio e un’auto ci finisce con una ruota anteriore


di ANTONIO IAPICHINO –  Le piogge dei giorni scorsi abbattutesi un po’ in tutta la Calabria non hanno risparmiato neanche Mirto Crosia. I forti rovesci caduti nel territorio comunale hanno causato disagi agli automobilisti e ai pedoni. Difficoltà oggettive, a causa delle precipitazioni, anche per coloro che si sono recati a far visita nel cimitero comunale, situato nel centro storico di Crosia, in occasione della commemorazione dei defunti. Ieri, 3 novembre, sembrava, fosse tutto finito, ma nella mattinata, intorno alle otto, un’insegnante del luogo, la signora Marisa Beraldi, mentre stava percorrendo la parte alta di Via Cilea, (un lungo tratto di strada che collega Via Verdesca con Via Verdi), fra l’altro una strada che effettua ogni  giorno per raggiungere il suo posto di lavoro, cioè, la scuola, ha notato che la strada era più dissestata del solito. Lungo la strada ci sono diverse buche, ma ormai la signora è abituata a transitarla quotidianamente. Ieri mattina, mentre la percorreva, ha avvertito un ulteriore cedimento del terreno sottostante le ruote della sua autovettura, dovuto, probabilmente, all’abbondante acqua piovana accumulata nei giorni passati e poi determinatosi con il peso della stessa macchina. Dunque, si è creato un crepaccio, e la signora è finita con la ruota anteriore sinistra della sua Toyota Yaris in questo vuoto. Avvisati dalla stessa insegnante, sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione di Mirto Crosia per verbalizzare l’accaduto. Successivamente l’autovettura è stata rimossa grazie all’intervento di un carroattrezzi. La signora ha sottolineato con forza il bisogno oggettivo di mettere in sicurezza l’intera zona e di migliorare le condizioni strutturali della carreggiata, che ancora per un lungo tratto è in terra battuta. Inoltre, ha fatto notare che si tratta una strada transitata, in quanto ci sono diverse abitazioni.  Ora risulta più che mai urgente un intervento. Intanto, nell’immediatezza, è indispensabile segnalare con appositi cartelli la pericolosità di detto tratto di strada.

di Redazione | 04/11/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it