We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - L’Amministrazione comunale oggi commemora la Giornata delle Forze Armate


Il 4 novembre l’Amministrazione Comunale commemora la Giornata delle Forze Armate nel ricordo dei caduti in guerra per gli ideali di indipendenza, libertà e democrazia che hanno determinato l’Unità d’Italia. Per non dimenticare i cari predecessori, defunti in questo giorno solenne, il Sindaco (nella foto), in rappresentanza di tutta la Città e dell’Associazione Combattenti,  nel rendere il giusto omaggio al valore di coloro che hanno sacrificato la propria vita per la Patria invita la popolazione – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Corigliano - a cogliere dal loro valido esempio motivi di riflessione e insegnamento per il futuro. Il programma della manifestazione è il seguente: Ore 9:30 – Raduno e partenza da piazza G. Compagna; Corteo fino al raggiungimento di piazza Vittorio Veneto; alle ore 10.00 Celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Francesco di Paola; dopo la Santa Messa deposizione di corona al Monumento ai Caduti e Commemorazione della Ricorrenza. “La festa dell’unità nazionale – dichiara il Sindaco della Città, Pasqualina Straface - rivive oggi un nuova stagione nella quale la lotta per la pace, la libertà e l’unità nazionale sembrano non aver perso forza e significato in un presente dominato da nuove guerre, da separatismi, e da riscoperte o vecchie forme di oppressione. Anche la città di Corigliano vuole celebrare la Giornata del 4 novembre per recuperare una memoria storica troppo spesso dimenticata, la memoria delle lotte ideologiche e delle sofferenze dei nostri patrioti perché il sogno di un’ Italia libera e unita divenisse realtà. Un percorso lento, duro e faticoso, con cui si sono scritte straordinarie pagine di una storia densa di umanità che dal Risorgimento, a Vittorio Veneto, fino alla Resistenza e alla guerra di liberazione, è stata contrassegnata da autentici atti di rinascita nazionale al culmine dei quali si è giunti alla Repubblica, alla Costituzione e all’attuale democrazia. Con questo spirito, la città vuole ricordare l’eroismo dei tanti combattenti caduti in guerra. L’invito, pertanto a tutti i cittadini, è quello di prendere parte ai vari momenti previsti per questa celebrazione”.

di Redazione | 04/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it