We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Strumenti di contrasto alla criminalità organizzata, Magarò avvia collaborazione con la Lombardia


Salvatore Magarò, Presidente della Commissione contro il fenomeno della mafia in Calabria, ha scritto nei giorni scorsi, al Presidente della Commissione Affari Istituzionali del Consiglio Regionale della Lombardia, Sante Zuffada, con l’obiettivo – riferisce testualmente una nota stampa - di gettare le basi per l’avvio di una collaborazione nella definizione di strumenti legislativi di contrasto alla criminalità organizzata comuni tra le due regioni. <<Ho preso carta e penna – dice Salvatore Magarò – dopo avere appreso dell’approvazione unanime, da parte dell’Assise lombarda, di un ordine del giorno concernente iniziative legislative per contrastare la criminalità, per garantire la trasparenza negli appalti, per definire lo status dell’amministratore pubblico e per aggiornare ed innovare in questo senso l’impianto normativo. Tali indicazioni sono analoghe alle iniziative messe in campo dalla Commissione Antimafia della Calabria, volte ad incidere in modo tangibile sulla strategia del contrasto alla mafia e della promozione  della legalità sul territorio regionale>>. Sante Zuffada ha accolto con piacere la richiesta “per uno scambio istituzionale – ha dichiarato tra l’altro il consigliere lombardo – di opinioni e proposte per arginare un fenomeno che opera sempre più a livello nazionale e internazionale>>. In un incontro programmato per i prossimi giorni si discuteranno le modalità del rapporto di collaborazione tra le due regioni.

di Redazione | 04/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it